News dal mare Video nautica

Coronavirus, stop alla spiaggia di Acapulco fino al 30 aprile

Coronavirus, stop alla spiaggia di Acapulco fino al 30 aprile da parte del governatore dello stato messicano di Guerrero, Héctor Astudillo Flores,che  ha firmato l’ordinanza della chiusura per la spiaggia di Acapulco, una delle più iconiche al mondo.

“Ci rendiamo conto che si tratta di una misura drastica e storica, ma è l’unico modo per evirare il diffondersi del virus” ha dichiarato Astudillo Flores, chiamato ad affrontare l’emergenza Covid 19.

Acapulco, conosciuta come la Perla del Pacifico

Acapulco è anche conosciuta come la perla dell’Oceano Pacifico. Questo posto offre ai turisti divertimento ed una marea di opportunità tra le attività da svolgere, ma i suoi arenili sono il richiamo principale per i viaggiatori, da quelle più tranquille frequentate dagli abitanti del luogo a quelle esclusive ed alla moda.

Pie de la Cuesta, Acapulco
Tramonto a Pie de la Cuesta, Acapulco

Pie de la Cuesta, La Condesa, El Revolcadero, Playa Tlacopanocha, La Roqueta sono le mete più ambite per i turisti che intendono visitarla. Tramonti mozzafiato, onde spettacolari e movida fino al mattino sono solo alcuni dei motivi di richiamo verso queste spiagge, particolarmente apprezzate anche per il loro aspetto caratteristico e romantico.

Ecco le quattro spiagge da non perdere:

  • Pie de La Cuesta si trova a nord di Acapulco: è la spiaggia che divide il Pacifico dalla Laguna di Coyuca, conosciuta per i tramonti mozzafiato, persone particolarmente ospitali ed ottimo cibo.
  • La Condesa è una delle spiagge più popolari e affollate del porto Guerrero, nel sud del Messico. Si trova a nord-est della baia di Santa Lucia nella zona turistica chiamata Acapulco Dorado. Comprende un breve tratto di Avenida Costera Miguel Alemán, da Plaza Marbella (Glorieta de la Diana Cazadora) all’edificio di 655 m dell’Hotel Fiesta Americana.
  • El Revocadero è è un grande tratto di spiaggia situato a 3,2 km da Puerto Marqués. Comprende un ampio tratto del Boulevard de las Naciones, che conduce all’aeroporto internazionale Juan N. Álvarez (aeroporto internazionale di Acapulco). La spiaggia si trova nella zona turistica chiamata Acapulco Diamante.
  • Playa Tlacopanocha, o semplicemente Tlacopanocha, è una piccola spiaggia situata nel centro del porto, vicino al lungomare e s ull’Avenida Costera Miguel Alemán. Si trova all’interno dell’area turistica chiamata Acapulco Tradicional.
  • La Roqueta è un isolotto molto noto per le sue acque brulicanti di pesci tropicali. Molti turisti si recano su quest’isola per attività quali snorkeling, kayak, oppure per minicrociere. La zona della Caleta è un vero e proprio paradiso sottomarino.

Insomma, il turista può trovare di tutto ad Acapulco, dal divertimento al relax totale, passando per luoghi da cui vedere dei panorama col calar del sole che sembrano dei dipinti. Le caratteristiche oceaniche di Acapulco raccomandano  la massima prudenza quando si è in mare.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, sommergibilisti stilano un decalogo per la quarantena

Questi consigli saranno di certo utili quando torneremo di nuovo a viaggiare. Appena terminata la fase pandemica da Covid 19 che ha colpito tutti i continenti del Pianeta, conviene visitare Acapulco. Per adesso, con una epidemia con tantissime vittime, che sta costringendo al lockdown interi Paesi, dall’Europa ad Oltreoceano, c’è solo da aspettare.

Leggi anche

Norwegian Cruise Line con Just Goods per eliminare le bottiglie di plastica usa e getta

Fabio Iacolare

Free Wi-fi sulle spiagge del’intera costa delle Marche

Fabio Iacolare

Genova, Vincenzo Onorato: “recuperato il 100% del traffico perso per il crollo del ponte”

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.