Diporto

Princess Yachts, nel 2018 occupazione e numeri da record

Princess Yachts Ltd ha annunciato oggi risultati finanziari record, oltre a nuovi record per le vendite di yacht e l’occupazione nella sua sede di Plymouth. I risultati rendono il 2018 l’anno di maggior successo del produttore britannico nei suoi 54 anni di storia.

I risultati finanziari per il periodo dal 12 al 31 dicembre 2018 mostrano un fatturato record di 340,3 milioni di sterline (+65,9 milioni di sterline / 24% sul 2017) e un utile operativo record prima delle eccezioni di 29,8 milioni di sterline (+10,9 milioni di sterline / 173%). L’EBITDA per il 2018 è stato di 32,8 milioni di sterline a partire da 14,9 milioni di sterline nel 2017.

Nel 2018 Princess ha raggiunto un livello record per un impiego di 3.200. Il reclutamento ha avuto luogo in tutto il business, dall’ingegneria alla progettazione esterna, dalla produzione alla gestione, facendo di Princess uno dei maggiori produttori specializzati del Regno Unito. Princess ha anche aumentato gli investimenti nel suo programma di apprendistato di successo con 40 nuovi apprendisti introdotti nel business; gli apprendisti ora costituiscono il 4% della forza lavoro con un tasso di ritenzione del 100% dopo la qualifica.

Antony Sheriff, presidente esecutivo della Princess Yachts, ha dichiarato: “Sono davvero orgoglioso di ciò che il team Princess ha realizzato nel 2018. La loro concentrazione e dedizione hanno permesso a Princess di costruire nei precedenti due anni di solide cifre finanziarie e battere i risultati record del 2017. Il team ha lanciato sei splendidi nuovi yacht di lusso, aumentando i ricavi a oltre un terzo di un miliardo di sterline.

“Queste solide cifre finanziarie ci permetteranno di sfruttare la nostra infrastruttura unica e altamente integrata a Plymouth e investire ancora di più in tecnologie avanzate, nuovi yacht e livelli di qualità nella progettazione e nella produzione. Continuiamo ad andare avanti nella nostra visione di essere non solo il produttore di yacht di lusso di altissima qualità, più innovativo e di successo al mondo, ma anche un grande datore di lavoro britannico “.

Alla base dei forti numeri di vendite, produzione e reclutamento si contano ordini superiori a 700 milioni di sterline che si estendono fino al 2020 su yacht Princess classici come S78, yacht innovativi destinati a nuovi segmenti come la R35 e X95 ‘Superfly’ che cambia il gioco a causa sarà lanciato ufficialmente a Düsseldorf nel gennaio 2020.

Le vendite, i risultati commerciali e le assunzioni hanno raggiunto nuovi livelli, così come gli investimenti. Sostenendo il suo piano a lungo termine, Princess ha continuato a investire in una strategia sostenibile per garantire che l’attività continui a promuovere l’innovazione di prodotto e le sue capacità produttive. Di conseguenza, 14,7 milioni di sterline (2017: 8,9 milioni di sterline) sono stati reinvestiti nello sviluppo del prodotto nel 2018. Con oltre il 75% di ogni yacht fabbricato a Plymouth, Princess continua a investire nei suoi siti nel Regno Unito, aggiungendo spese in conto capitale di 9,0 milioni di sterline a le aggiunte nel 2017 di £ 3,7 milioni.

Per contribuire a guidare questo piano, HSBC UK Bank plc e National Westminster Bank plc sono liete di annunciare il loro sostegno per il rifinanziamento di Princess Yachts, sostenuto da L Catterton (una partnership tra LVMH e Groupe Arnault), come parte della crescita del business, avendo costruito una struttura di finanziamento pluriennale dal 16 maggio di quest’anno.

Le eccezionali cifre di Princess Yachts si sono basate su una combinazione di forti vendite nei tre maggiori spettacoli nautici globali del settore – Cannes, Fort Lauderdale e Düsseldorf – e nuovi livelli di interesse per il marchio guidati da maggiori investimenti in design e tecnologia, progressivo nuovo retail globale partner e attività di marketing innovative. Il 2019 è iniziato in maniera altrettanto vivace con ordini forti garantiti a Düsseldorf nel Salone Nautico di Düsseldorf nel gennaio scorso, che ha visto 21 imbarcazioni ordinate, per un valore di oltre 60 milioni di sterline.

Princess è ora al quarto anno di un piano di turnaround da 100 milioni di sterline quinquennali che vede il Presidente esecutivo Antony Sheriff assumere il comando nel 2016, introducendo nuovi processi, tecnologie e strategie di business che combinano il meglio delle tradizionali abilità di costruzione di Princess con le migliori pratiche affinato durante 20 anni di leadership presso marchi automobilistici internazionali.

Con la domanda dei clienti ai massimi storici, i cinque cantieri di Princess Yachts a Plymouth e nei dintorni stanno lavorando al massimo della capacità e gli ordini sono completi per tutto il 2019 e per gran parte del 2020.

Leggi anche

Navi più green e autonome, l’innovazione si gioca sul mare

Fabio Iacolare

Come si misura la velocità del vento e l’altezza delle onde: la scala Beaufort

Redazione Sport

Dooitu, servizi innovativi che rivoluzioneranno il mercato del fai-da-te creativo

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.