Nautica Sport

Grande partecipazione al Circolo Velico Sferracavallo per il Vela Day 2022

Vela Day 2022 Sferracavallo

Grande partecipazione questo fine settimana al Circolo Velico Sferracavallo (Palermo) per il Vela Day 2022 promosso dalla Federazione Italiana Vela in collaborazione con Kinder Joy of moving.

Quattro giornate (da giovedì 2 a domenica 5), in cui ragazzi e bambini – da sei anni compiuti – hanno potutoconoscere e scoprire l’affascinante mondo della vela e del windsurf.

Vela Day 2022, a Sferracavallo più spazio ai giovani

L’obiettivo – comune a tutti i Circoli che hanno aderito all’iniziativa – avvicinare quanti più giovani possibile a questi sport, dando loro l’opportunità di praticare un’attività fisica, acquisire comportamenti responsabili e di socializzare, il tutto a stretto contatto con il mare e la natura imparando a rispettare l’ambiente.




«Siamo molto soddisfatti – dice il presidente del CVSF, Giuseppe Giunchiglia – dell’entusiastica risposta che anche questa volta ha accompagnato il Vela Day. Più di una cinquantina i bambini e ragazzi che hanno potuto vivere l’esperienza di andare in barca o sulla tavola. Ancora una volta lo sport è collettore di obiettivi importanti e di valori sani, imprenscindibili per un sano sviluppo della personalità e di una coscienza civica. I bambini sono il nostro futuro e contribuire ad educarli all’amore per il mare e la natura ne garantisce il rispetto per tutta la vita. Un grazie doveroso al team degli istruttori che, come sempre, con passione e professionalità ha guidato i nostri giovani ospiti in questa quattro giorni di vela».

Tanti bambini con i genitori su barche a vela e windsurf

Positivo il feedback di genitori ma soprattutto dei bambini che, per la prima volta, hanno potuto navigare sia su barca a vela che su windsurf.

LEGGI ANCHE: Regata storica delle Repubbliche Marinare, vince il padrone di casa Amalfi

«E’ stata una bellissima giornata – dice Francesco Torregrossa, 9 anni – in cui ho potuto socializzare con altri bambini e imparare tantissime cose, come le diverse parti della barca: la prua, la poppa, la scotta e tutte le funzioni dell’albero. Mi è piaciuto moltissimo, anche, indossare il giubottino e andare al largo sul gommone con gli istruttori. Qui, a turno, siamo saliti sull’optimist e aiutati dall’istruttore abbiamo fatta la nostra prima esperienza al timone. Sono super contento e non vedo l’ora di ritornare in acqua».

Per tutte le informazioni sulle attività del CVSF, scuola vela e Campus, basta visitare il sito www.circolovelicosferracavallo.it o contattare la segreteria al 3425040881, circolovelicosferracavallo@gmail.com

 

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Sail GP Australia, che botta per Ainslie e Outteridge! Il video della collisione

Redazione Sport

“Decreto agosto”, stop alla seconda rata Imu per gli stabilimenti balneari

Redazione

Andrea Leonardi confermato presidente Fiv Toscana, Umbria e La Spezia

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.