Località di mare

Un successo la prima del Jova Beach Party a Lignano Sabbiadoro – Video

Una giornata da ricordare negli anni quella che ha vissuto ieri la spiaggia di Lignano Sabbiadoro, dove è andata in scela la prima tappa del Jova Beach Party, la nuova era del live entertainment di Lorenzo Jovanotti, la festa più bella dell’estate 2019 che girerà in tutta Italia fino al 31 agosto. Spiaggia, mare, la Woodstock del nuovo tempo con la musica di Lorenzo e dei suoi OSPITI, per una nuova pagina nella storia degli show musicali e una nuova frontiera per la produzione e l’organizzazione, curata da Maurizio Salvadori per Trident Music,che da più di trent’anni lavora su tutti i live diLorenzo con il suo storico manager Marco Sorrentino.

Un’intera giornata in spiaggia che resterà tatuata nelle menti e nei cuori della gente di Lorenzo, che mai come in questo caso ha risposto da subito con grande entusiasmo! Un senso di rinascita pervade l’intero progetto: “Che enorme gigantesca figata! Mi preparo al Jova Beach Party da 30anni! Torno in consolle a fare divertire la gente! È un’emozione grandissima, un’emozione che va oltre il concerto, il lavoro e l’impegno Finalmente vivremo insieme questa grande storia!”, ha dichiarato Lorenzo appena arrivato in spiaggia.

Si parte sempre da un sogno per creare qualcosa di nuovo. Sognare è semplice. Lo impariamo da bambini, a volte continuiamo a farlo da adulti. Tutti sono capaci di sognare, pochi di realizzare il sogno.Trasformare il sogno in realtà è la visione di un grande uomo o di una grande donna che, per la prima volta, ha il coraggio di infrangere le barriere della conoscenza, facendo qualcosa di difficile, dal nulla.“Nascere non basta. È per rinascere che siamo nati. Ogni giorno.”,diceva Pablo Neruda.

Per affrontare le grandi sfide ci vogliono grandi uomini e grandi donne, che abbiano coraggio, capacità e intelligenza. Leg randi sfide richiedono competenze multidisciplinari e un gigantesco lavoro di squadra.

Proprio perché è fondamentale il lavoro di squadra, le grandi sfideuniscono, creano momenti di aggregazione, coinvolgono il pubblico.Il sogno nasce da un solo soggetto, la sfida si affronta “insieme”. Il lavoro in gruppo è una sorta di miracolo e nasce dalla capacità assoluta dell’uomo che ha avuto l’idea di trascinare le persone versoun comune obiettivo con un condiviso senso di rinascita che è alle fondamenta di tutto il progetto. Trasformare la spiaggia – confine con la musica significa riempirla di contenuti, che trasformano quel confine in un luogo di incontro e di scambio, anziché in una barriera.A 50 anni dallo sbarco sulla Luna, il Jova Beach è la Luna di Lorenzo e realizzare questo progetto ha pervaso tutti coloro che lavorano aquesta impresa di un sentimento di orgoglio e di gratitudine.

10 mesi di preparazione,3 palchi: Main Stage, Sbam Stagee Kontiki Stageper i Party più richiesti del momento che al debutto già registrano sold out a Lignano, Rimini, Barletta, Albenga, Lido di Fermo, Viareggio (31 agosto).

Un lavoro di preparazione complesso e accurato realizzato con la collaborazione costante delle istituzioni territoriali e con ilWWF, che ha ispirato molte scelte strategiche nelrispetto per l’ambiente e cheal Jova Beach Party informerà e sensibilizzerà attraverso ilWWFSummer Plastic Quiz,e con laGuardia Costiera,che presiede egarantisce la sicurezza della balneazione al Jova Beach.Un’occasione di massimo impegno per sensibilizzare le migliaia dipersone che parteciperanno ai concerti e l’opinione pubblica,sull’emergenza dell’inquinamento da plastica in Natura e perpromuovere l’adozione di uno stile di vita sostenibile. Jova BeachParty, infatti, è il primo grande evento live in Italia che applicalaraccolta differenziata dei rifiuti e che si pone ilgrande obiettivo dipromuovere un comportamento attento all’ambiente e un uso consapevole della plastica.

Leggi anche

Fa troppo caldo: le cozze tarantine trasferite nel Mar Grande

Redazione

Vela, domani a Bari il XVII Trofeo Pino Carabellese

Redazione Sport

Jova Beach Party, il debutto stasera sulla spiaggia di Lignano Sabbiadoro

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.