Viaggi e stili di vita

Il Portogallo lancia un’assicurazione di viaggio per i turisti stranieri

Il Portogallo lancia un'assicurazione di viaggio per i turisti stranieri

I visitatori che risiedono all’estero e che trascorreranno le vacanze in Portogallo possono ora sottoscrivere un’ assicurazione di viaggio, la Portugal Travel Insurance: adattata apposta per momento storico che stiamo attraversando causato dal Covid-19. L’iniziativa è promossa da RNA Assicurazione di Assistenza ed è disponibile sul loro sito ufficiale.

L’assicurazione si estende su tutto il territorio nazionale e copre, tra le varie, spese mediche, chirurgiche, farmaceutiche e ospedaliere connesse con il Covid-19, così come spese di cancellazione, sospensione o estensione del viaggio, sempre causate dalla pandemia. L’obiettivo è quello di garantire, a tutti coloro che visitano il Portogallo, di viaggiare e scoprire il paese in totale sicurezza e con fiducia.

Ecco l’un’assicurazione di viaggio per i turisti

Si tratta di un’altra iniziativa promossa da Turismo de Portugal su mercati internazionali per continuare a sostenere il paese come destinazione sicura. Portugal Travel Insurance si aggiunge alla creazione del marchio Clean & Safe e al rinnovo del Portugal Health Passport, che ora copre il test Covid-19 ed è a disposizione di tutti coloro che visitano il paese.
I turisti che decidono di visitare il Portogallo potranno registrarsi gratuitamente per ottenere l’Health Passport attraverso il sito web PortugalHealthPassport, che garantisce la possibilità di eseguire il test Covid-19 e l’accesso, a prezzi precedentemente fissati, a cure sanitarie urgenti di alta qualità o check-up di cinque diverse tipologie, nella rete di ospedali e cliniche di CUF, Hospital da Luz, HPA Saúde e Lusíadas, su tutto il territorio nazionale.
Dalla creazione del marchio Clean & Safe nel mese di aprile, oltre 21.000 realtà, che rispettano i requisiti igienico-sanitari, hanno richiesto e ottenuto la certificazione. L’iniziativa, che riconoscere il rispetto delle raccomandazioni della Direzione Generale di Salute e le procedure sicure per il funzionamento delle attività turistiche, si focalizza sulla fiducia necessaria per ripartire, sia lato domanda sia lato offerta, e riguarda l’intera catena del turismo.
Attraverso iniziative e progetti di questo tipo, il Portogallo consolida il suo posizionamento come destinazione sicura che garantisce tutte le condizioni sanitarie essenziali per vivere esperienze turistiche uniche. Inoltre, al fine di rilanciare il paese e incoraggiare la ripresa dell’attività turistica, gli uffici del Turismo de Portugal, presenti in 25 mercati strategici, hanno intensificato il loro lavoro con compagnie aeree, tour operator, stampa e consumatori finali. Le azioni sviluppate posizionano il Portogallo come destinazione turistica di eccellenza, uno degli obiettivi della Strategia Turismo 2027.

 

Leggi anche

Fra autunno e inverno, tutto il fascino delle Tre Cime di Lavaredo

Fabio Iacolare

Slow Fish, fervono i preparativi per la IX edizione

Fabio Iacolare

Con la vinoterapia si brinda al benessere

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.