Località di mare

Targati Procida gli “Oscar” del Cinema Italiano in USA

“L’impronta del Postino” e il regista Cristiano Esposito si aggiudicano a Las Vegas i prestigiosi riconoscimenti di Best Short Documentary e Best Director al Venus Italian International Film Festival. La rassega, diretta da Kathrina Miccio e Alessandra Guarino, è tra le principali vetrine del cinema “made in Italy”, riservato, in particolare, ai cortometraggi, ai documentari e alle produzioni indipendenti.

“L’impronta del Postino”, per la regia di Cristiano Esposito, prodotto dal Procida Film Festival e da Maria Coppola Film Photo, celebra i 25 anni dalle riprese del film e dalla scomparsa di Massimo Troisi. “Come il luogo si plasma intorno all’opera -sottolinea l’antropologo Luigi Lombardi Satriani intervenendo nel documentario – così l’opera d’arte, in questo caso il film, viene plasmata nel luogo in cui è girata. Più che altrove, l’architettura di Procida, lo spazio urbano e il paesaggio caratterizzano il background su cui si muovono i personaggi del Postino”.

“L’Impronta è il racconto di un’esperienza condivisa dalla collettività – aggiunge il regista Cristiano Esposito, ischitano di nascita e procidano d’adozione, che da oltre vent’anni si occupa di scrittura per cinema, teatro e televisione -. Accanto al mutamento della memoria condivisa corre parallela la linea del ricordo personale, suggestivo e struggente nel testimoniare la partecipazione a qualcosa di perduto ed irripetibile”.

Dopo 25 anni è ancora profondissimo il legame tra Procida ed il film: l’intensità del dialogo tra finzione e realtà, tra luoghi immaginari e topoi tangibili, ha lasciato un’ impronta indelebile nella vita degli isolani.

“L’impronta del Postino”, inoltre, è stata selezionata per The Cutting Room International Short Film Festival, tra le principali rassegne del mondo dedicate ai cortometraggi, in programma a New York il 19 e 20 ottobre 2019. 

Leggi anche

Spiagge accessibili a Grottammare, un turista dona 2 sedie da mare

Fabio Iacolare

Elodie live in Villa Bellini a Catania con il suo tour estivo “This Is Summer”

Fabio Iacolare

Erosione della costa di Gioiosa Marea, gara per consolidare Capo Schino

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.