Sport

Vela, il 2020 sarà un anno ricco di sfide mondiali prima delle olimpiadi di Tokio

Se Hauraki ha visto trionfare i Nacra 17 italiani con la vittoria di Vittorio Bissaro e Maelle Frascari e il 7° posto dei campioni uscenti Ruggero Tita e Caterina Banti, dall’anno prossimo si riparte con tutte le classi al completo. Febbraio sarà un mese clou, ricorda la Fiv, con 7 mondiali in programma.

Dall’8 al 15 febbraio a Geelong (Stato del Victoria, Australia) torneranno le stesse classi di Auckland: 49er, FX e Nacra 17. Dall’11 al 16 a Melbourne (Australia) è in programma il Mondiale Laser (singolo maschile), dal 23 al 28 la stessa località ospita il Mondiale Laser Radial (singolo femminile). Infine ancora in Australia, a Sorrento (Stato del Victoria), dal 23 al 29 per il Mondiale del windsurf RSX maschile e femminile. Per tutti questi appuntamenti sono previsti lunghi ritiri di acclimatamento nelle località dei Mondiali.

A marzo toccherà ai Mondiali delle classi 470 (doppio) maschile e femminile, dal 13 al 21 a S’Arenal, Palma di Maiorca alle isole Baleari (Spagna), anche in questo caso la squadra sarà in ritiro di allenamento per 13 giorni prima del campionato. Ad aprile l’appuntamento con la tappa italiana che chiude il circuito World Cup a Genova, dal 12 al 19 aprile, importante perchè sarà l’ultima possibilità di qualifica olimpica nelle classi che devono ancora conquistarla. E a maggio subito una raffica di campionati europei.

Intento e impegnativo il programma della preparazione olimpica per i velisti azzurri. Dopo la breve pausa di fine anno, a gennaio riprenderanno per tutta la squadra i raduni di allenamento: le classi 49er, FX, Nacra, Laser e Laser Radial saranno al Centro di Preparazione Olimpica di Cagliari, attiguo alla base della sfida di Luna Rossa.

Le tavole a vela RSX maschili e femminili saranno al centro di preparazione FIV di Trapani, scelto già anche dai Nacra per le condizioni meteomarine assimilabili a quelle del campo di regata olimpico di Enoshima. Infine le classi 470 maschile e femminile saranno in allenamento a Miami (USA) per poi partecipare alle regate di Coppa del Mondo a fine gennaio.

Leggi anche

La scuola di vela Alghero Sailing for living riprende le attività

Fabio Iacolare

Nodo di sangue: a cosa serve e come si fa? Ecco il video

Fabio Iacolare

Melges 32 World League 2020, vince il torneo Caipirinha di Martin Reintjes

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.