Viaggi e stili di vita

I dieci laghi più belli d’Italia, per una vacanza alternativa

Stanchi delle resse al mare sulle spiagge? Vi consigliamo i dieci laghi più belli d’Italia, per una vacanza alternativa all’insegna del relax.

Se vuoi nuotare tra scenari alpini e appennici unici, o praticare sport acquatici nei laghi del sud o semplicemente rilassarti nei laghi dei parchi nazionali grazie alla calma che infonde il contatto con l’acqua, abbiamo una guida che non puoi assolutamente perdere.

Meno conosciuta del mare e dei monti, c’è anche un’Italia dei laghi

Meno conosciuta del mare e dei monti, c’è anche un’Italia dei laghi. La penisola è costellata di tantissimi specchi d’acqua dolce, nei quali si riflettono boschi e monti, ville e castelli.



E al piacere del sole e dell’acqua si uniscono le suggestioni della campagna e della montagna, quelle golose dei prodotti tipici dei paesi e il richiamo degli eventi culturali legati ai laghi più belli d’Italia.

LEGGI ANCHE: Lago d’Orta, successo per la Crociera Orta Omegna Orta

Naturalmente ci sono anche molti borghi che nel tempo hanno rapito il cuore di pittori, scrittori, musicisti e continuano ad attirare i turisti da ogni parte del mondo.

Non li conoscete? Ecco i laghi più belli d’Italia.

Al mare o in montagna? Nei laghi più belli d’Italia !

Non è mare, non è montagna: è un po’ tutte e due le cose. Si può prendere il sole, fare il bagno, in alcuni casi pescare e praticare sport nautico.



Ma al lago, a differenza del mare, è davvero facile rilassarsi fuori dal caos della città, scoprire luoghi naturali meravigliosi oltre le solite rotte, recuperare la percezione del tempo e godere della bellezza di specchi d’acqua immersi nel verde e tra le cime, in cui tuffarsi, nuotare, esplorare e poi prendere il sole, in totale libertà.

Ecco secondo gli esperti quali sono i laghi più belli d’Italia

  1. Lago Trasimeno (PG)
    In tutta la sua bellezza, tra antichissimi borghi sulle sponde e tre isolette che fanno sognare, proprio all’interno delle acque, che potrete ammirare con un panoramico tour in traghetto. Una, l’Isola Maggiore, è anche abitata. Un’altra possibilità è fare il giro dei castelli del lago: torri e rocche incantate vi trasporteranno in un’altra dimensione, soprattutto se ci andate all’ora del tramonto… per romantici viaggiatori
  2. Laghi Nabi, sul Litorale Domizio (CE):
    Un luogo unico nel suo genere in cui l’acqua disegna un paesaggio fatto di specchi e di natura, integrando la bioarchitettura con la rigenerazione del territorio e godersi le vacanze su questi laghi non solo per fare giri in canoa, barca a vela o pedalò. Laghi Nabi nato dalla rigenerazione ambientale delle ex cave di sabbia situate sul Litorale Domizio, un’area di circa 400mila mq trasformata in qualcosa di completamente diverso e forse impensabile solo fino a pochi anni fa.
  3. Lago di Castel San Vincenzo (IS):
    Un piccolo gioiello color turchese che potrete trovare nell’omonimo borgo della provincia di Isernia, quasi al confine con l’Abruzzo. Se siete alla ricerca di posti sconosciuti e affascinanti in giro per l’Italia, vi suggeriamo una sosta in questa piccola meraviglia del Molise.Si tratta di un lago artificiale realizzato verso la fine degli anni ’50 per scopi idroelettrici e acque dei torrenti alimentano le centrali Enel di Pizzone, di Rocchetta a Volturno e di Colli a Volturno.
  4. Lago di Costalovara (BZ)
    Il lago è balneabile e le sue acque sono purissime, tanto che nella stagione calda le acque del lago variano dai 23° ai 26°, invitando a nuotate con lo sguardo sull’Altopiano del Renon. Qui si può andare in barca a remi, fare un giro in pedalò o in kayak, salire su una tavola di stand up paddle. Il Lago di Costalovara (Wolfsgrubener See), che deve il suo nome all’omonimo borgo, viene abbracciato da un fitto bosco che giunge fino alla riva del lago.
  5. Lago di Braies (BZ)
    Questo è un lago alpino dal fascino incredibile (assomiglia molto ai bellissimi laghi canadesi), con i colori vividi delle sue acque che virano dal turchino al verde smeraldo e l’imponente parete dolomitica a dominarle e vegliarle: non a casa è stata scelta come location per le riprese della serie tv RAI “Un passo dal Celo”. Situato a ca. 1500 m slm nel punto più a nord del parco naturale Fanes-Senes-Braies.
  6. Lago di di Molveno (TN)
    Ai piedi delle Dolomiti di Brenta, offre molteplici possibilità di vacanza per chi viaggia da solo, con i figli o vuole praticare sport. Con una profondità massima di 123 metri, è il lago più profondo del Trentino. Il nome del lago di Molveno deriva dall’omonimo paese situato sulle sponde del lago e conosciuto come luogo di cura climatico.
  7. Lago di Garda (BS)
    E’ il principale lago italiano, dominato da verdi colline digradanti che d’estate, al tramonto, si colorano di spettacolari sfumature di luce anche grazie ai tanti monumenti storici, castelli e fortezze, offre quindi uno sguardo sulla sua storia senza eguali.
  8. Lago Barrea (AQ)
    E’ un lago artificiale situato nella zona dell’Alto Sangro; è nato nel 1951 dallo sbarramento del fiume Sangro presso la forra di Barrea, tra i Monti Marsicani. La zona umida del lago, è dal 1976 nella lista delle aree previste dalla convenzione di Ramsar.
  9. Lago di Fusine (UD)
    Precisamente i Laghi di Fusine: il Lago Superiore e il Lago Inferiore, di origine glaciale, nascono in un contesto calcareo, racchiusi in una conca circondata da alta vette e sanno stupire per la loro natura tipicamente alpina, immersi in un contesto paesaggistico di valore. E di grande bellezza, naturalmente. D’inverno la superficie dei laghi si ghiaccia solidamente e il paesaggio cambia volto, donando alla zona un fascino incredibile.
  10. Lago di Carezza in Val d’Ega (BZ)
    Noto per la limpidezza delle sue acque, che assumono diverse tonalità di in base alla luce del sole, quello di Carezza è un bellissimo lago alpino italiano a una manciata di km da Bolzano, con il massiccio del Latemar alle spalle e caratterizzato da acque pulitissime: un piccolo paradiso tipicamente dolomitico che nasce in mezzo alla natura più incontaminata dell’Alto Adige e che dovete assolutamente scoprire.

Leggi anche

Venere d’Italia: ecco le 7 modelle in finale nazionale per la Campania

Fabio Iacolare

L’illuminazione gioca un ruolo centrale nel creare un’atmosfera elegante e distesa

Fabio Iacolare

Le 9 destinazioni top per viaggiare a Pasqua in famiglia

Fabio Iacolare

1 commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.