Viaggi e stili di vita

Regali natalizi fuori dagli schemi per stupire e condividere esperienze speciali

Ma è già Natale? La domanda retorica arricchita da un sincero stupore ci viene in mente ogni volta che guardiamo gli spot in tv o restiamo colpiti da un cartellone pubblicitario mentre siamo in coda con l’auto in città. Eppure il tempo scorre veloce e giocare d’anticipo, quando si tratta del Natale, è una buonissima mossa per evitare l’insana fretta di cercare regali (a volte anche un po’ a caso) negli ultimi giorni ed arrivare soddisfatti all’ambita ricorrenza. Scegliere regali originali, che quando si tratta di viaggi sono ancora più graditi e non si esauriscono nella pura sorpresa della scoperta. Ecco tante idee fuori dagli schemi per stupire sotto l’albero, viaggiando.
Il re del formaggio sotto l’albero (da 15 euro)
Per i buongustai e gli intenditori di formaggio, ecco sotto l’albero il re dell’arte casearia, prodotto nel cuore del territorio dell’eccellenza gastronomica. È il Parmigiano Reggiano Parma2064, che nasce dagli allevamenti a conduzione familiare collocati in un raggio di 10 chilometri dai due caseifici della Cooperativa Casearia Agrinascente, che ha sede a Fidenza (PR)Si può scegliere tra diverse stagionature – 18, 24, 36 o 48 e più mesi – o optare per la selezione di qualità chiamata “Lunga Vita” che supera i 30 mesi. Si possono regalare confezioni natalizie da 15 euro, fino ad una cesta completa di pezzi di diversa stagionatura, al prezzo di 125 euro, da acquistare nello spaccio del caseificio di Fidenza. Tradizione e sperimentazione sono alla base del successo di Parma2064, del quale si possono assaporare anche le varianti “Organic”, “Halal” e “Kasher”, quest’ultimo prodotto nel caseificio dedicato esclusivamente a tale produzione secondo le regole della religione ebraica in materia alimentare. Inoltre, alla produzione di Parmigiano Reggiano si è affiancata da poco quella del “Verdiano”, la proposta “veggie” ottenuta utilizzando caglio di origine vegetale. Tel. 0524 520958, www.2064.it
Ti regalo l’essenza dei boschi (da 18 euro)
Sarà come regalare l’energia e le essenze dei boschi, dei prati e delle montagne del Renon, scegliendo i prodotti della linea cosmetica naturale BergSea del Weihrerhof di Soprabolzano (BZ), che nascono dalla purezza delle acque del lago di Costalovara e dalle castagne, fiori di fieno, menta, rosmarino e ginepro che crescono sul territorio. Sono biologici e si possono acquistare online sul sito dell’hotel, o magari provare nella SeaSpa della struttura. Tra i prodotti, il Sapone naturale & guanto peeling in lino con scatoletta regalo in legno (18 euro), la Crema piedi acqua del lago, salvia & menta (19 euro), il Latte corpo acqua del lago & pino cembro (27 euro). Tel. 0471 345102, www.weihrerhof.com

L’Elixir, un liquore romantico (da 22 euro)
Un regalo romantico è l’Elixir, il liquore ideato più di 150 anni fa dall’erborista Davide Bregonzio a Al Borducan Romantic Hotel & Restaurant fondendo i profumi delle erbe e fiori del Sacro Monte di Varese, su cui si trova la struttura, con quelli delle arance di Sicilia e di Algeria. Per una serata insieme, si può acquistare online sul sito dell’hotel, scegliendo tra la bottiglia tradizionale da 70 cl con l’etichetta originale voluta da Bruno Bregonzio (22 euro) e la bottiglia in edizione limitata, serigrafata, da un litro (32 euro). Ancora più romantico è il dono di condividere un aperitivo al tramonto, a base del prezioso liquore, sulla terrazza dell’hotel, che si apre dal Sacro Monte di Varese ai laghi, al massiccio del Campo dei Fiori e l’Appennino. Si chiama Elikir e nasce dalla combinazione dell’Elixir con lo spumante Liberty. Un’esperienza che si può poi coronare con un’intima cena a lume di candela nel ristorante. Tel. 0332 220567, www.hotelalborducan.com

Esperienza olistica di benessere con acque termali (da 32 euro)
Per regalare un’esperienza esclusiva di benessere, una buona idea è il voucher per trascorrere una giornata indimenticabile nella nuova Neró Spa New Experience delle Terme Preistoriche Resort & Spa di Montegrotto Terme (PD), immersa in un parco naturale, con 1200 mq dedicati al wellness di cui 500 mq sono costituiti dal Percorso Acque, con sauna finlandese, bagno turco, hammam, percorso Kneipp, la stanza del sale, la vasca di deprivazione sensoriale, un temazcal (la sauna cerimoniale a forma di cupola tipica delle civiltà precolombiane sudamericane). Negli ambienti di design si può sperimentare la confluenza olistica tra le cure termali, trattamenti estetici e rituali con prodotti di fitocosmesi selvatica a base di piante locali e medicina ayurvedica. Un voucher che combina 2 ore di percorso acque nella Neró Spa e l’ingresso senza limiti alle piscine termali (di cui 2 sono all’aperto), dalle 9.30 a mezzanotte, con Spa kit costa 58 euro a persona, il percorso acque di 2 ore, 32 euro. Tel. 049 793477, www.termepreistoriche.it
Wellness super lusso dall’oro ai diamanti (da 70 euro)
Per chi è alla ricerca di un regalo che stupisca per raffinatezza, l’ideale sono i trattamenti super lusso all’oro, caviale, platino e diamanti dell’Alpenpalace Luxury Hideaway & Spa Retreat di San Giovanni (BZ), occasione per visitare la Valle Aurina. Per il viso, si può scegliere il Caviar Lifting and Firming Facial (da 130 euro) agli estratti di caviale, o i trattamenti alle gocce d’oro e quelli anti-age, che ristrutturano la superficie dell’epidermide, come lo Swiss Cellular anti-aging facial (da 120 euro). Il platino è l’elemento utilizzato dagli esperti di La Prairie per ripristinare l’equilibrio e le difese della pelle, con un trattamento dalla testa ai piedi (70 euro, 90 minuti). Lo Spa Alpin Diamonds è un lussuoso peeling per il corpo a base di particelle micronizzate di diamanti e perle d’acqua dolce, a cui segue un delicato massaggio con crema agli estratti di caviale (60 euro). Tel. 0474 670 230, www.alpenpalace.com

Gastronomia gourmet alle erbe (da 125 euro)
Un’esperienza gastronomica in un luogo in cui l’inverno è contemplazione. È il dono dell’Hotel Zum Hirschen di Senale-San Felice (BZ), storico crocevia di viandanti immerso nella foresta dell’Alta Val di Non, il cui Ristorante CERVO trae ispirazione dalle essenze di bosco, dai saperi del parroco erborista Weidiger e dai principi salutari descritti già nel Medioevo da Hildegard von Bingen, per creare piatti raffinati e tradizionali. Con il pacchetto Eat and sleep – CERVO è compresa una notte nelle nuove camere, con early check in dalle 12.00, aperitivo di benvenuto alle erbe, libero accesso alla sauna finlandese e bio, e una cena gourmet a base di tarassaco con abbinamenti di vini selezionati del Trentino Alto Adige. La colazione si può fare fino alle 11.00 ed è a base di prodotti biologici, locali e delizie fatte in casa. E per ricordare l’esperienza, si rientra con un barattolo di pesto e confettura preparati a mano. Il prezzo è a partire da 125 euro a persona.Tel 0463 886 105, www.zumhirschen.com
Ai fornelli con lo Chef stellato (da 130 euro)
I patiti di cucina non crederanno ai loro occhi quando riceveranno la sorpresa di poter fare un corso con lo Chef stellato Massimo Spigaroli dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR), l’inventore della cucina “gastrofluviale”, che trae ispirazione dalle materie prime e tradizioni delle terre bagnate dal fiume Po. A seconda delle preferenze si può scegliere tra il corso per fare la pasta fresca, dai tortelli d’erbette alla parmigiana alle tagliatelle, gli anolini e gli gnocchi aperti precolombiani (3 ore, 160 euro con degustazione di piatti e vini); le lezioni per preparare le conserve in un viaggio tra marmellate, conserve di pomodoro, giardiniera e frutta (3 ore, 130 euro); il corso sulla preparazione delle carni della fattoria (3 ore, 160 euro) e l’esperienza di creare insieme allo Chef un Menu Stellato di 4 portate, che ripercorrono la storia della cucina di Massimo Spigaroli, abbinando tecniche tradizionali a nuovi concetti (3 ore, 160 euro). Tel. 0524 936539, www.anticacortepallavicinarelais.it/

Guidare una spider vintage (da 200 euro)
Natale è tempo di desideri esauditi. Come quello di guidare una spider da mito. Nel pacchetto regalo da far trovare al fortunato patito dei motori, c’è il sogno di noleggiare un’auto d’epoca (senza conducente), a partire da una delle 9 sedi (Padenghe sul Garda (BS), Verona, Torino, Padova, Bergamo, Parma, Firenze, Savona e Lago di Como) che Slow Drive ha in tutto il Nord Italia. All’interno del pacchetto di Natale, oltre ai gadget per il perfetto slow driver, come i guantini in pelle e gli occhiali da sole anni ’60, c’è un voucher che si può usare per tutto l’anno, per viaggiare stringendo il volante tra le mani di uno dei gioielli d’epoca del ricco parco macchine (Alfa Romeo Giulietta, Maggiolino Carman, Fiat Cabriolet, Triumph Spitfire, Mini Cooper e tanti altri modelli mitici). Prezzi da 200 euro al giorno. Tel. 030 9907712, Cell. 338 9785124, www.noleggioautodepoca.eu

Leggi anche

Greenpeace chiude con un happening notturno la terza edizione del “Make Something Week”

Fabio Iacolare

 Dalla Puglia l’iniziativa “Stay at Home with Speak Teens”

Fabio Iacolare

Crolla del 73% il fatturato del turismo

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.