Diporto

Model Maker Group: la sicurezza sul lavoro al tempo del Covid-19

Model Maker Group: la sicurezza sul lavoro al tempo del Covid-19

Model Maker Group: la sicurezza sul lavoro al tempo del Covid-19 che ha spinto molte aziende a riorganizzare il proprio processo produttivo per adattarlo alle nuove disposizioni per tutelare la salute dei lavoratori.

Anche il management di Model Maker Group ha applicato le modifiche che garantiscono il massimo della sicurezza sul posto di lavoro per continuare a realizzare raffinate riproduzioni di modellini in scala vendute in tutto il mondo.

L’azienda Gmodel, il cui brand Model Maker Group e da oltre quindici anni un marchio di qualità Made in Italy per i modellini nautici in scala, ha sempre dato molta importanza al welfare del proprio team, ponendo al centro delle proprie scelte aziendali il gruppo di esperti modellisti che, con la loro maestria, ha reso famosa questa eccellenza nautica italiana.

Anche durante questo periodo le politiche aziendali confermano l’attenzione alla tutela della salute del proprio personale attraverso l’implementazione di nuove procedure e prassi che riducono il rischio di contagio e garantiscono un ambiente di lavoro sicuro.

Una realtà da sempre all’avanguardia nell’utilizzo di nuove tecnologie, pronta a rinnovarsi rapidamente anche in questo caso, per rispondere alle disposizioni di prevenzione contro il Coronavirus senza penalizzare le necessita dei propri clienti.

Model Maker Group, priorità alla sicurezza sul lavoro

Per far fronte alla grande richiesta di modellini in scala e rispettare gli accordi e le tempistiche prese con i committenti, l’azienda con sede nel centro Italia ha adottato una serie di misure che sono andate ad aggiungersi allo standard già elevato in tema di sicurezza sul lavoro.

A partire da una assicurazione sanitaria straordinaria per i dipendenti fino all’acquisto di termometri ad infrarossi per il monitoraggio della temperatura.

Oltre a dispositivi di protezione gia normalmente utilizzati dai modellisti artigiani, tutti i lavoratori sono stati dotati di guanti e mascherine integrative, tutte le postazioni e gli uffici sono stati dotati di liquido igienizzante e separatori in plexiglass, sebbene gli spazi interni in molti casi gia assicurino il distanziamento per oltre i due metri.

Il ciclo di lavoro e stato riorganizzato per permettere l’ingresso contingentato del personale ed evitare assembramenti nei luoghi comuni dove in aggiunta sono state incrementate le attività di sanificazione giornaliera.

L’esperienza di questa azienda conferma la caparbietà delle piccole e medie imprese della nostra nazione che non scendono a compromessi sulla qualità della loro produzione ne sulla tutela della salute dei propri lavoratori.

Un vero e proprio cantiere in miniatura dove, da oltre quindici anni si producono modellini in scala di yacht e superyacht commissionati dai più prestigiosi cantieri e designer internazionali.

LEGGI ANCHE: Campania, verso il sì al charter nautico nella Fase 2

Un prodotto pregiato e unico che, in questo momento particolare conferma ancora di più l’importanza strategica per il marketing del settore.

Leggi anche

Operazione Mare Sicuro in Sardegna, quest’estate circa 31mila controlli

Redazione

Catamarani di lusso, Privilège amplia team di vendita internazionale

Fabio Iacolare

Fincantieri, a Muggiano il varo tecnico della nave corvetta “Al Zubarah”

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.