Diporto

Arona, nei cantieri della Navigazione Lago Maggiore varata la prima motonave ibrida diesel – elettrica

È stata varata ad Arona, presso i cantieri della Navigazione Lago Maggiore, “Topazio”, la prima motonave ibrida diesel-elettrica. Dotata di una portata massima di 200 posti, entrerà in servizio questa primavera. «Siamo molto soddisfatti di aver portato a completamento le attività di costruzione dello scafo e delle sovrastrutture della motonave – spiega il dg Alessandro Acquafredda – e di averla messa in acqua; si tratta della prima nave a predisposizione ibrida, munita di batterie a polimeri di litio che garantiranno una navigazione più pulita e silenziosa.

Un ulteriore passo di un percorso all’insegna della sostenibilità intrapreso con grande convinzione». I lavori di completamento, nonché le prove degli impianti, proseguiranno a bordo, presso la darsena del cantiere di Arona. Nel cantiere in Intra invece stanno proseguendo i lavori di rimotorizzazione del traghetto San Cristoforo di sostituzione del motore diesel tradizionale con una propulsione ibrida diesel elettrica.

Leggi anche

Jesolo, il sito archeologico delle Antiche Mura apre alle visite guidate

Fabio Iacolare

Silent 60 Motoryacht, maggiore velocità con la vela da kite Giant Wingit

Redazione

Vietato andare in barca in zona rossa: “Spostamenti solo per motivi di necessità”

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.