Località di mare

Cecina, prosegue la mostra dedicata alla Tomba Bruci: visite gratuite il martedì

 Prosegue al Museo Archeologico di Cecina la mostra temporanea “L’ultimo viaggio. La Tomba Bruci: un sepolcro di Volterra del V sec. a. C”. Fino al prossimo 31 dicembre sarà infatti possibile ammirare i materiali provenienti da una piccola tomba scoperta presso Volterra nel 1986 e normalmente mai esposta al pubblico. Nel dettaglio, un Lekythos attico a figure nere (un tipo di vaso utilizzato dagli atleti per contenere gli oli profumati proveniente da Atene), un pendente d’argento, quattro fibule e un gancetto in bronzo.Dal 29 ottobre al 26 novembre, inoltre, ogni martedì dalle 17.30 alle 18.30 sarà possibile partecipare ad una visita gratuita della mostra assieme al curatore del Museo Archeologico Stefano Genovesi. Un’ulteriore occasione per conoscere e rivivere un momento importante della storia della Volterra Etrusca e del suo territorio.Durante tutto il periodo della mostra ci sarà una postazione allestita da un’erboristeria di Cecina per conoscere gli oli e le essenze profumate.Per informazioni è possibile contattare la cooperativa Il Cosmo che gestisce insieme ad Itinera il museo per conto del Comune di Cecina al numero 0586.769255.

Leggi anche

Forte dei Marmi, a Villa Bertelli torna la rassegna: I mercoledì del Verdi

Fabio Iacolare

Due rifugi romantici nel cuore di Lisbona per celebrare la festa degli innamorati

Fabio Iacolare

San Bartolomeo a Mare, “il tea con l’autore” tra storie e vicende umane

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.