Diporto

Cina, in aumento il volume dei carichi di container

Cina, in aumento il volume dei carichi di container

Secondo i dati diffusi oggi dalla China Ports & Harbors Association (CPHA), il volume dei carichi di container gestiti tra il 23 e il 29 marzo da otto tra i più importanti scali del Paese è aumentato del 3,4% rispetto alla settimana precedente, mentre nello stesso periodo i porti di Dalian e di Guangzhou hanno registrato una crescita di oltre il 25%.

Questo significa che il volume dei carichi di container gestiti dai principali porti della Cina ha continuato ad aumentare durante la scorsa settimana, offrendo nuovi segnali di ripresa delle attività economiche dopo il crollo dovuto all’epidemia di coronavirus.

Queste cifre seguono di un giorno la diffusione dei dati ufficiali riguardo il settore manifatturiero cinese nel mese di marzo, segnalando una progressiva stabilizzazione dell’economia in Cina con l’affermarsi delle politiche di sostegno allo sviluppo decise da Pechino.

Secondo l’Istituto Nazionale di Statistica cinese, l’indice di fiducia dei responsabili degli acquisti (in inglese ‘Purchasing Managers’ Index’ oPMI) del settore manifatturiero del Paese è salito a 52 punti a marzo, in aumento rispetto ai 35,7 rilevati nel corso del mese precedente.

Citando i dati diffusi dal ministero dell’Industria e dell’Information Technology di Pechino, la China Ports & Harbors Association sottolinea come al 28 marzo il 98,6% delle principali aziende cinesi del settore aveva ripreso le proprie attività. Secondo l’associazione, il volume dei carichi di greggio gestiti la scorsa settimana dai principali porti cinesi è cresciuto del 3,5% rispetto ai sette giorni precedenti, grazie alla crescente domanda di prodotti petroliferi raffinati e all’aumento degli acquisti di greggio da parte delle raffinerie e degli operatori del mercato in vista del crollo dei prezzi energetici globali.

Nello stesso periodo, ha concluso la CPHA, i porti di Qinhuangdao e Shenhua Huanghua, due importanti scali per il transito del carbone, hanno registrato un aumento del 3,9% del volume dei carichi di questa materia prima rispetto alla settimana precedente, grazie soprattutto all’aumento della domanda a valle.

La scorsa settimana, i due scali cinesi hanno inoltre rilevato una crescita del 6,3% rispetto ai sette giorni precedenti del volume dei carichi di minerale di ferro.

Leggi anche

Lo shipping mondiale annuncia la creazione di un fondo da 5 Mld di dollari per eliminare le emissioni di CO2

Fabio Iacolare

Fase 2: la Regione Campania dice sì al diportismo

Fabio Iacolare

Ritirata sospensiva, il Comune di Portofino può gestire il porticciolo

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.