Diporto

In arrivo nel porto di Trapani il nuovo terminal per navi da crociera

Monitor Deloitte

Il porto di Trapani sempre di più all’avanguardia, è in cantiere infatti un progetto da 15,5 milioni di euro per la costruzione del nuovo terminal crociere sul molo a T di Trapani, l’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia occidentale ha avviato la procedura negoziata, previa indagine di mercato, per l’affidamento del “servizio di ingegneria relativo alla redazione del progetto di variante localizzata al vigente Prp”.

L’importo stimato della parcella è di 98.956 euro, esclusi oneri previdenziali e Iva, e il servizio verrà aggiudicato con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Ne ha dato notizia l’Avvisatore marittimo: l’importo complessivo dei successivi lavori per il nuovo terminal è suddiviso in 12 milioni per opere marittime, 2,5 milioni per l’edilizia e 1 milione per gli impianti.

Sempre a Trapani, l’AdSP ha aggiudicato alla ditta locale “O.A.S.I. sas”, per un importo di 34.288 euro, il servizio di pulizia delle aree comuni per un anno. Lo stesso servizio, ma per lo scalo di Porto Empedocle, è stato aggiudicato alla ditta locale “I.CO.S. srl” per 39.166 euro. In entrambi i casi l’importo a base di gara era di 37.500 euro.

Leggi anche

Gli yacht di Miami Vice prodotti in Sardegna: manca solo l’ufficialità

Redazione

Sanlorenzo si aggiudica il premio “deloitte best managed company” 

Fabio Iacolare

L’antico squero Casal dei Servi a Cannaregio diventa un museo

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.