Viaggi e stili di vita

N10: una food experience a tutto tondo con gli arredi Pedrali

Dal campo ai fornelli. L’ex campione bianconero Alessandro Del Piero ha aperto a Milano, in viale Montegrappa, N10 experience, il primo ristorante inaugurato in Italia dopo l’esordio a Los Angeles. N10 è ispirato allo storico numero di maglia del campione ed è un format di ristorazione che si propone come vero e proprio viaggio nella qualità e nell’accoglienza. Un’esperienza di life sharing che permette di condividere momenti diversi all’interno di una location calda e accogliente: si possono assaggiare i “bocconi” cucinati in show cooking da Corrado Michelazzo, bere un cocktail o gustare una pizza del maestro pizzaiolo Marcello Costanzo. Per rispondere al suo spirito mondano, ogni 10 del mese al suo interno si tengono eventi speciali.

Il progetto di interior, curato dagli architetti Ambra Pirovano e Gabriella Motto dello studio CAD di Biassono, è caratterizzato da un design contemporaneo e raffinato, accogliente e conviviale. Cuore di N10 è la sofisticata cucina a vista dall’intenso colore rosso. Lo spazio tra la cucina e il grande bar, caratterizzato da una parete dorata a inserti, è luminoso e capace di esaltare un format di ristorazione che si addice ad un luogo in forte crescita e ricco di curiosità.

In questo ambiente si inseriscono gli arredi Pedrali, capaci di esaltare l’eleganza del locale, tutti proposti in tonalità che richiamano gli interni. Una parete della sala è arredata con le sedute modulari Modus, con le poltrone Jazz imbottite in velluto rosso o beige e telaio color ottone anticato, e con i tavoli Inox. Nella parte centrale del locale le sedie e le poltrone Vic, disegnate da Patrick Norguet, vengono proposte nella variante ecopelle tortora o velluto rosso.

Una collezione avvolgente ed elegante nella sua semplicità, in cui lo schienale si solleva dal sedile rimanendo fissato solo alle estremità, per creare un’apertura che conferisce alla seduta una sensazione di leggerezza e ne facilita lo spostamento. Gli sgabelli Vic e Jazz accolgono invece gli ospiti al bancone, dove è possibile gustare i piatti dello chef attraverso l’esperienza dello show cooking. Completano lo spazio le poltrone Nemea, disegnate da CMP Design, che abbinano il frassino ad un telaio in pressofusione di alluminio, scelte con sedile imbottito in velluto rosso per aumentare ulteriormente il grado di comfort.

Pedrali è un’azienda italiana che produce arredi dal design contemporaneo per il contract e la casa. La collezione è il risultato di una ricerca rigorosa e attenta per creare prodotti dal disegno industriale funzionali e versatili realizzati in metallo, materiale plastico, legno e imbottito, anche in combinazione tra loro. Sedute, tavoli, complementi d’arredo e lampade interamente sviluppati in Italia attraverso un processo che unisce tradizione e innovazione, eccellenza ingegneristica e genio creativo.

La filosofia 100% Made in Italy trova concretezza nella produzione interna effettuata nell’headquarters di Mornico al Serio (Bergamo), dotato di un magazzino automatico progettato dall’arch. Cino Zucchi, e nello stabilimento di Manzano (Udine).

L’elevata qualità e il rispetto dell’ambiente rappresentano prassi consolidate, comprovate dall’utilizzo di vernici all’acqua, composte per lo più da resine di derivazione vegetale, per i prodotti in legno, dalle certificazioni ISO 9001 per la qualità dei processi aziendali, ISO 14001 per una produzione basata su una politica ambientale sostenibile, FSC™ C114358 per l’utilizzo di legnami provenienti da foreste certificate e Greenguard per la bassa emissione di sostanze nocive.

La sperimentazione di tecnologie produttive, l’utilizzo di materiali diversificati e la collaborazione con numerosi designer ha permesso di ottenere importanti riconoscimenti come il Compasso d’Oro ADI per la seduta Frida. Pedrali è socio dell’ADI, Associazione per il Disegno Industriale.

Leggi anche

Gli italiani sempre più sensibili al rispetto dell’ambiente e premiano prodotti innovativi

Fabio Iacolare

Romantico San Valentino alle Terme

Fabio Iacolare

Scuole chiuse, cosa fare a casa: 5 suggerimenti smart per evitare la noia

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.