Viaggi e stili di vita

A Cena con i Templari al Castello di Petroia

Il 27 settembre 2019, nell’ambito del Festival del Medioevo di Gubbio (PG), il maniero umbro è lo scenario di una lezione spettacolo dei “monaci guerrieri” con banchetto medievale.

Si va a cena con i Templari nel millenario Castello di Petroia (PG), dove ogni pietra racconta una storia antica che risale al Medioevo. Il maniero che troneggia sulla vallata umbra tra Gubbio e Perugia non è stato scalfito dal passare del tempo e conserva ancora intatto il suo mastio dell’XI secolo e il suo originario aspetto di borgo medievale, che oggi racchiude eleganti stanze e il ristorante gourmet. Tra queste mura, nel 1422 nacque Federico da Montefeltro, destinato a diventare il signore del Rinascimento e Duca di Urbino.

Venerdì 27 settembre 2019, il Castello di Petroia sarà lo scenario privilegiato di una lezione spettacolo dei “monaci guerrieri”, con banchetto medievalee piatti storici. Un evento che rientra tra gli appuntamenti della 5° edizione del Festival del Medioevo di Gubbio, che dal 25 al 29 settembre vedrà 5 giorni di incontri a ingresso libero con storici, scrittori, scienziati, filosofi e giornalisti sul tema “Donne, l’altro volto della storia” per raccontare l’attualità di dieci secoli di storia – dalla caduta dell’Impero Romano d’Occidente alla scoperta dell’America – e tanti eventi collaterali, come la Fiera del libro medievale, lo spazio dedicato alla vita e alle opere di Tolkien, le Botteghe delle arti e dei mestieri.

La cena con i Templari al Castello di Petroia vedrà come protagonisti i Mansio Templi Parmensis 1275, associazione culturale nata oltre 20 anni fa per unire la ricerca storica alle tecniche di combattimento templare, utilizzate durante le crociate in terra santa. Saranno loro a far luce anche sui tanti miti di cui molto spesso è stato scritto.

Nell’elegante Sala Accomanducci, illuminata per l’occasione da sole candele ed allestita come nel Medioevo, i Mansio Templi Parmensis intratterranno gli ospiti con esibizioni di combattimenti templari e brevi lezioni sulla loro misteriosa storia, svelando chi erano, cosa difendevano e cosa c’è di vero sulle tante leggende sui monaci guerrieri. Durante lo spettacolo, nelle grandi tavole addobbate, si consumerà il banchetto medievale inspirato alla tradizione culinaria umbra e preparato dallo Chef del Castello Walter Passeri, esperto di cucina storica. Il costo del banchetto e della lezione spettacolo è di 45 euro a persona. Per coloro che soggiornano al Castello di Petroia, il prezzo compresa la cena-spettacolo e la colazione è da 105 euro a persona a notte.

Leggi anche

Ughetto e la balenottera Armida (Favolina per bambini ed adulti sognatori)

Fabio Iacolare

L ’eccellenza dell’artigianato italiano torna nel cuore di Lucca dall’11 al 13 ottobre

Fabio Iacolare

Il Portogallo lancia un’assicurazione di viaggio per i turisti stranieri

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.