Sapori dal Mare

Lagane e ceci all’alga spirulina

Lagane e ceci all'alga spirulina

Lagane e ceci all’alga spirulina, un piatto tipico del Cilento ma questo piatto tradizionale oggi grazie alla creatività dei cuochi locali viene innovato, e vi si aggiunge la Spirulina, una microalga verde azzurra ricca di numerose proprietà benefiche per la salute. La pasta assume così un colore verde, perché arricchita con la famosa alga coltivata e prodotta dall’azienda AlghePAM ad Acciaroli

Le lagane sono un tipo di pasta a striscioline larghe e le sue origini sono molto antiche, risalgono ai tempi dei greci, che cucinavano le lagane sulle pietre roventi e le condivano con i ceci.

Lagane e ceci all’alga spirulina con i ceci di Cicerale

Si presentano rotondi, sono più piccoli e hanno colore più dorato rispetto a quelli comuni.

Acciaroli, frazione del comune di Pollica, in provincia di Salerno, è diventata famosa ormai da un po’ di tempo per essere la patria della Spirulina, che favorisce il benessere dell’organismo.

Questa super alga stimola e rafforza il sistema immunitario, ha un effetto depurante, abbassa il colesterolo, è neuroprotettivoaiuta a perdere peso: questi alcuni degli effetti scientificamente riconosciuti ormai in tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Spirulina: alla scoperta dell’alga della vita coltivata ad Acciaroli

Con il piatto “Lagane e ceci” si raggiunge un perfetto connubio tra tradizione ed innovazione. Un primo piatto completo, equilibrato e con l’aggiunta della Lagane e ceci all’alga spirulina AlghePAM la pasta si arricchisce di vitamine e di sali minerali ottenendo così i benefici tipici del superfood.

 

Leggi anche

Liguria, l’autunno del finalese: un trionfo di profumi e sapori antichi

Fabio Iacolare

La vera Nerano si mangia a Posillipo: Alicella dalla parte della tradizione

Fabio Iacolare

Tutto pronto a Livorno per l’annuale edizione del Cacciucco Day

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.