Nautica Sport

Nastro Rosa Tour, la prima tappa offshore è del team Città di Taranto

Nastro Rosa Tour Taranto

Si è chiusa con la vittoria del team Città di Taranto il primo leg del Marina Militare Nastro Rosa Tour.

Carlo Campetella e Matteo Marzotto hanno tagliato la linea di arrivo posizionata davanti al paese di La Maddalena alle 16.56 di martedì pomeriggio, staccando di oltre un’ora (18.10) Dr Automobiles (Cam Hook-James Bassom) e di due il team (18.57) della Guardia di Finanza-Fiamme Gialle (Francesco Marrai-Romolo Emiliani).

Nastro Rosa Tour, primo round al Team Città di Taranto

Nastro Rosa Tour Taranto 2

Sono questi i primi tre classificati di una tappa che non ha lesinato emozioni, tra momenti di calma piatta e violenti colpi di vento, e che, come chiave di volta, ha avuto la scelta tattica relativa al passaggio della Corsica, lasciata a sinistra da ben otto team su dieci, e a destra dai restanti due, Città di Taranto e Dr Automobiles, giunti sul traguardo primo e secondo.




“E’ stata una grande esperienza, una regata tecnica e competitiva: arrivare sul traguardo per primi è stata una grande emozione. La Corsica è stata una boa importante, che ci ha portato a prendere una decisione di campo nelle fasi iniziali: al tirar delle somme, lasciarla a dritta si è rivelata una scelta decisiva. Abbiamo trovato condizioni di mare più tranquille e abbiamo camminato sempre: con Dr Automobiles è stato quasi un match race fino all’altezza di Bastia, dove abbiamo rotto gli indugi grazie alla scelta di restare a terra per sfruttare le termiche. Ci teniamo tantissimo a ringraziare lo shore team del Marina Militare Nastro Rosa Tour e. più in generale, l’organizzazione in toto, il cui impegno rende questo evento di valore assoluto e permette a noi velisti di concentraci solo sulla velocità della barca” ha commentato Matteo Marzotto una volta a terra.

Il resto della classifica

A seguire i primi tre, sul traguardo de La Maddalena sono transitati Acone Associati (Marco Augelli-Francisco Gonzalez Sanchez), Carta Giovani (Max Quester-Giulia Farnetani) e Città di Genova (Arianna Liconti-Francesco Farci)..

L’impresa del team di Città di Taranto è stata celebrata da Rinaldo Melucci, sindaco della città pugliese, che in un post social ha commentato: “Complimenti a Carlo Campetella e Matteo Marzotto per aver portato la nostra città sul gradino più alto del podio in questa fase, nell’ambito della competizione velica itinerante più lunga e importante in Italia e nel Mediterraneo”.

Attività al Villaggio Regate

Mentre la PRO Valentina Bravi, impegnata nella mattinata di ieri a gestire le prime prove di Wingofoil e WASZP, registrava gli arrivi della regata offshore sul traguardo di La Maddalena, al Villaggio Regate si sono svolte diverse attività che hanno entusiasmato e coinvolto il pubblico.




In mattinata, muovendo di buon ora dal Villaggio Regate, il sindaco di La Maddalena, Fabio Lai, accompagnato dal C.V. Simone Battisti, Comandante della Scuola Sottufficiali di La Maddalena, personale dell’organizzazione del Marina Militare Nastro Rosa Tour e da un nutrito gruppo di cicloturisti, ha inaugurato il nuovo tratto della pista ciclabile che, una volta completata arriverà sino a Caprera.

LEGGI ANCHE: Mappatura delle coste, Assormeggi: “Fiduciosi su concessioni”

Il taglio del nastro tricolore è avvenuto in un giorno significativo, visto che proprio ieri si celebrava l’anniversario della nascita (4 luglio 1807) di Giuseppe Garibaldi, ed ha dato il via alla Pedalata promozionale del Turismo della Memoria, uno dei vari filoni tematici di Valore Paese Italia, progetto promosso nell’ambito del Tour e siglato da Difesa Servizi S.p.A., Agenzia del Demanio, ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo e Ministero del Turismo.

In serata il pieno di pubblico al Villaggio Regate si è registrato grazie alla degustazione del pesto genovese, promossa da Il Pesto di Prà di Stefano Bruzzone, e dalla Marina Militare Nastro Rosa Gadget Night, nel corso della quale alcuni fortunati hanno ricevuto in omaggio i capi ufficiali di questo evento oragnizzato da Difesa Servizi S.p.A. e SSI Events in collaborazione con la Marina Militare.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Roma per Tutti, il leader è Kuka3. Roma per 2: match race Libertine-MIA

Redazione Sport

Circolo Surf Torbole proiettato nella nuova tavola olimpica iFoil

Redazione

Regate di Primavera – Portofino Splendido Mare Cup: ci siamo

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.