Viaggi e stili di vita

Brunelleschi Hotel di Firenze nella lista dei Condé Nast Traveler Readers’ Choice Awards 2019

Il Brunelleschi Hotel di Firenze è nella lista dei Condé Nast Traveler Readers’ Choice Awards 2019, il premio basato sulle scelte degli esigenti lettori. Basandosi su centinaia di migliaia di voti, è altamente rappresentativo delle tendenze annuali e delinea l’identikit del viaggiatore e dei suoi desideri. I risultati sono stati resi noti ieri 7 ottobre 2019 e saranno pubblicati sui numeri di novembre di Condé Nast Traveler US e UK.

Il Brunelleschi Hotel si è classificato quarto nella Top 10 degli hotel di Firenze. Si tratta dell’ennesimo riconoscimento internazionale da parte di riviste e guide del settore turismo di lusso, e rappresenta la realizzazione della sua vocazione e impegno: offrire un ambiente unico per tipologia, charme e standard. L’albergo ingloba nella facciata l’edificio più antico della città, si trova in pieno centro in una piazzetta accanto al Duomo e garantisce servizi, eleganza e una proposta gastronomica al top.

“Ringraziamo di cuore tutti i lettori che ci hanno votato così numerosi e che hanno permesso al Brunelleschi Hotel di ricevere questo riconoscimento così ambito e prestigioso” dichiara il General Manager Claudio Catani

Readers’ Choice Awards (Premi Assegnati dai Lettori) di Condé Nast Traveler sono tra i premi più importanti nel settore del turismo di alto livello e celebrano i luoghi migliori del mondo. Esistono nel Regno Unito dal 1998, ma questa è la prima volta che si collegano con l’americano Condé Nast Traveller, salpando così per una nuova avventura transatlantica.

Il Readers’ Choice Award riunisce i sondaggi annuali di US e UK. Oltre 600.000 lettori in tutto il mondo hanno inviato milioni di valutazioni e decine di migliaia di commenti, condividendo le loro recenti esperienze di viaggio in città, paesi, isole, hotel, resort, terme, linee di crociera, treni, compagnie aeree e aeroporti del mondo. Le nomination sono assegnate su vari criteri, tra cui servizio, cibo e atmosfera, e le migliori formano la Top 100 al mondo.

Tutto del Brunelleschi Hotel contribuisce a costruire un’esperienza esclusiva, la realizzazione di un sogno fatto di storia, design, modernità, buon gusto, accoglienza personalizzata e cura dei dettagli. Tutto ciò è stato votato dai lettori di Condé Nast Traveler, che lo hanno eletto n.4 fra i migliori 10 alberghi di Firenze.

Brunelleschi Hotel

L’ingresso del Brunelleschi Hotel dà su una accogliente piazzetta del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, da Palazzo della Signoria e dalla Galleria degli Uffizi: l’albergo è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. Il Brunelleschi Hotel ingloba nella facciata una torre circolare bizantina del VI secolo e una chiesa medievale, interamente ristrutturate nel rispetto delle caratteristiche originali. All’interno, un museo privato conserva reperti rinvenuti durante il restauro della Torre e un calidarium di origine romana, oggi incastonato nelle fondamenta. Il Brunelleschi Hotel fa parte degli Esercizi Storici Fiorentini. L’albergo è stato rinnovato in uno stile classico contemporaneo estremamente elegante, dove predominano i colori chiari e il grigio della tipica pietra serena.

Il Ristorante Santa Elisabetta è il ristorante gourmet dell’hotel, uno degli indirizzi gastronomici più interessanti su Firenze. È stato segnalato nella Guida Michelin 2019 con il simbolo del Piatto Michelin e con 3 forchette; ha ricevuto due forchette con votazione 80/100 nella Guida dei Ristoranti d’Italia 2019 di Gambero Rosso e un cappello nella Guida gourmet de L’Espresso 2019. Situato in una sala intima con solo 7 tavoli al primo piano della torre bizantina facente parte dell’hotel, alla location invidiabile aggiunge un’atmosfera ricercata e una cucina raffinata. È aperto dal martedì al sabato, dalle 19.30 alle 22.30. Ogni venerdì e sabato ospita la rassegna gourmet dei sabati enogastronomici.

Dal 2017 la proposta gastronomica dell’albergo è firmata dallo Chef Rocco De Santis. Completano la squadra il Restaurant Manager Domenico Napolitano e Alessandro Fè Responsabile di Sala del Ristorante Santa Elisabetta.

La più informale “Osteria della Pagliazza” apre tutti i giorni dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.30. Situata al pianterreno dell’hotel, durante la bella stagione ha anche tavoli all’aperto sulla suggestiva piazzetta antistante l’albergo, e propone un menu sfizioso di piatti dichiaratamente a base di ingredienti del territorio.

Leggi anche

Il Lago la meta ideale per chi decide di staccare la spina dalla frenesia

Fabio Iacolare

Mika, Ecco il quinto album: My Name Is Michael Holbrook

Fabio Iacolare

Green Beauty, la nuova tendenza nella bellezza

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.