Località di mare

Trieste, bagno di folla per il Mercatino di Natale 2019

Inaugurato in piazza della Borsa a Trieste, sulle note del gruppo musicale “Gugge fa fraia”, il Mercatino di Natale 2019, tradizionale appuntamento promosso dal Comune di Trieste e organizzato da Terziaria Trieste, Centro di Assistenza Tecnica alle imprese, braccio operativo della Confcommercio giuliana, in collaborazione con l’agenzia Flash.

La manifestazione, che punta a fare di Trieste a Natale una “Salisburgo sul mare”, si svolge in una cornice esclusiva e in un’atmosfera dal sapore mitteleuropeo abbinabndo shopping, degustazioni e acquisti di strenne natalizie a solidarietà. Il Mercatino, che si snoda nell’area del centro – da piazza Sant’ Antonio a Piazza della Borsa – vede la presenza di un’ottantina di casette in legno affidate ad altrettante attività produttive (6 di somministrazione, 17 food e 56 no food), mentre le rimanenti 4 saranno occupate da realtà del territorio: Unione Sportiva Triestina Calcio 2018, Acegas Aps Amga e 19 associazioni di volontariato che, fruendo gratuitamente, a rotazione, di due postazioni, potranno informare i visitatori sulle rispettive attività.

L’evento, oltre a, sarà anche un prezioso palcoscenico per gruppi e sodalizi impegnati in vari segmenti del volontariato. La rassegna, dal respiro internazionale, presenta espositori provenienti da 12 paesi (Croazia, Ecuador, Francia, India, Israele, Lituania, Perù, Polonia, Russia, Serbia, Slovenia e Ungheria), ai quali si affiancheranno operatori di numerose regioni italiane nonché di vari ambiti regionali. 

Importante anche la presenza della multiutility che promuoverà la nuova campagna, ideata assieme all’amministrazione comunale, “Non sprecare il Natale”, volta a sensibilizzare i consumatori sulla necessità di contenere al massimo gli sprechi, di vario carattere, durante le festività.

Ai visitatori, attraverso 5 simpatiche vignette, verranno suggerite altrettante buone pratiche da seguire. Nella casetta, inoltre, verrà ricordato anche l’appuntamento con il Sabato Ecologico Christmas Edition dell’11 gennaio quando, dalle 9 alle 15, nel parcheggio del Ferdinandeo, i cittadini potranno consegnare agli addetti presenti gli alberi natalizi dismessi, con o senza radici (anche quelli sintetici).

Anche quest’anno, infine, per ravvivare ulteriormente l’atmosfera, verranno proposte alcune iniziative collaterali, tra cui la presenza della Renna Rudolph, di un Babbo Natale itinerante mentre in piazza Bella Borsa si potrà ammirare una Natività a cura dell’associazione triestina Amici del Presepio. Intervenendo all’apertura il presidente di Confcommercio, Antonio Paoletti ha auspicato che “almeno uno ogni cinque acquisti on line possa essere fatto in città, così possiamo rimanere aperti tutti”. 

L’assessore comunale alle Attività economiche, Serena Tonel ha ricordato che “ci sono tantissimi mercatini di natalizi, ma il nostro è l’unico sul mare”, sottolineando che “Natale è anche essere vicino a chi è meno fortunato”, mentre l’assessore regionale alle Attività produttive, Sergio Bini ha richiamato l’attenzione “sull’importanza di mantenere vivi valori e tradizioni”. E’ attiva una pagina Facebook dove saranno elencati i vari eventi che accompagneranno la città nel periodo pre e post natalizio. 

Leggi anche

Un premio per i giovani e la musica al Penisola Sorrentina

Fabio Iacolare

Pozzuoli, “Le stelle della lirica per la magica notte di San Lorenzo”

Fabio Iacolare

Partito nell’Isola di Procida il progetto “BLUE ACTIVITIES”, ideato e realizzato da Marevivo

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.