Sport

Successo della Canottieri Garda ai Campionati Italiani Giovanili in doppio di Bari

Dopo dodici prove in mare in quattro giorni effettivi di regata – da venerdì 6 a lunedì 9 settembre – Leonardo Toscano (Canottieri Garda) e Gaia Bergonzini (Fraglia Vela Malcesine) sono campioni italiani della classe 29er ai Campionati Italiani Giovanili in doppio di Bari!
Nel porto vecchio del capoluogo pugliese la manifestazione ha coinvolto 216 equipaggi ed oltre 700 tra atleti, istruttori, giudici e staff organizzativo.

Sul secondo gradino del podio è salito un altro equipaggio salodiano composto da Filippo Cestari al timone e Giovanni Sandrini come prodiere.
Lorenzo Pandini e Leone Tuci si sono classificati al primo posto nella categoria Under17, quinti nella classifica assoluta.

“Non ci sono parole per descrivere le emozioni che ci hanno fatto provare tutti i nostri ragazzi. Tra atleti e allenatori si è creato un legame fortissimo, che ci ha fatti sentire parte di una grande famiglia” evidenzia Francesco Bertagna che, coadiuvato da Paola Bergamaschi, quest’anno ha allenato la squadra 29er della Canottieri. “Il Campionato italiano è stato il finale perfetto per questa stagione 2019, perché, oltre alle vittorie, ha segnato la crescita di tutta la squadra”.

Alla fine della terza giornata, dopo nove prove, Toscano e Bergonzini erano già in testa alla classifica, mentre i vice-campioni Cestari-Sandrini erano al terzo posto e solo nell’ultima giornata sono riusciti a rimontare.
La squadra della Canottieri Garda Salò, presente con otto equipaggi tra i 216 sulla linea di partenza, vede poi al decimo posto i fratelli Fabio e Diego Larcher; 11° posto Cecilia Zancan (Fraglia Vela Peschiera) con Isabella D’Ambrosa (Canottieri Garda); 25° Berti Pietro (Circolo Nautico Brenzone) con Pietro Cordini (Canottieri Garda), 39° Giovanni Santi con Martino Carli; 42° Alessandro Baldussi con Cicogna Alessandra.

Leggi anche

Lega Volley Summer Tour: a Lignano Sabbiadoro tutti a caccia dello Scudetto

Fabio Iacolare

Splendida giornata di Scirocco al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Fabio Iacolare

È Bruno Martini il primo Campione Italiano Windfoil

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.