Diporto

 Sanlorenzo 62Steel ridefinisce gli standard dei superyacht in metallo

 Sanlorenzo 62Steel ridefinisce gli standard dei superyacht in metallo Con già due unità vendute e una terza in costruzione, il nuovo superyacht debutterà ufficialmente al Monaco Yacht Show 2020.

In questo momento di grande preoccupazione, Sanlorenzo vuole guardare con positività al futuro.

Da qui la scelta di raccontare un progetto che valorizza il lavoro di tutto il team, dall’ufficio tecnico al reparto stile, fino agli artigiani.

62Steel, la cui costruzione è come per tutti momentaneamente in stand-by, è un artefatto Sanlorenzo al 100%, un progetto importante che verrà ultimato grazie alla cura e al lavoro di altissima qualità di tutta la squadra Sanlorenzo, il vero motore del cantiere da cui tutto potrà ripartire.

Con una lunghezza fuori tutto di 61,50 metri, un baglio massimo di 11,90 metri, una stazza di 1200 tonnellate lorde e cinque ponti, il nuovo Sanlorenzo 62Steel propone soluzioni sorprendenti che puntano a definire nuovi standard nel settore dei superyacht in metallo.

Una proposta dal design elegante e senza tempo

dalle linee sobrie e armoniche che grazie ad ampi volumi, un layout innovativo ed avanzate tecnologie garantisce eccezionale comfort e vivibilità a bordo, mai vista su modelli delle stesse dimensioni.

Un concept unico che si traduce negli incredibili spazi del vasto e sontuoso appartamento dell’armatore,  dell’ampio salone principale e del maestoso Beach Club sul Lower deck.

Tra gli elementi caratterizzanti il progetto del 62Steel, l’appartamento dell’armatore si estende per ben 210 mq di cui 97 mq coperti articolati in zona notte, studio, due spaziosi bagni e la walk-in dressing room e 123 metri quadri all’aperto a prua del ponte superiore, l’Owner Deck.

Focus della convivialità dello yacht, il salone principale sul Main Deck condivide i 90 metri quadri dell’area con la sala da pranzo al coperto, capace di sedere fino a 16 commensali.

A poppa di questo ponte lo spazio living esterno confina con la piscina per gli ospiti progettata con una copertura scorrevole che la trasforma in una estesa area prendisole di quasi 8 metri quadri.

Infine a poppa del Lower Deck si apre il grandioso Beach Club che si estende al coperto per 92 mq che contengono aree relax, area bar, area palestra e hammam a cui si aggiungono altri 40 mq di terrazze abbattibili a poppa e ai due lati che offrono agli ospiti una magnifica fruizione del mare “au fil de l’eau” per bagni, tuffi, abbronzature esaltate dallo scintillio dell’acqua.

62Steel è stato progettato dall’ufficio tecnico e dall’ufficio stile di Sanlorenzo che hanno sviluppato un superyacht dalla linea ribassata e filante.

La struttura, i volumi e il layout sono stati disegnati a partire dal concept del 64Steel, l’ammiraglia Sanlorenzo di 64 metri e 1600 GRT uno yacht che ha stabilito un nuovo standard nel settore.

Sanlorenzo 62Steel debutterà ufficialmente al pubblico e alla stampa internazionale al Monaco Yacht Show 2020. Tre le unità già in costruzione, la prima che verrà varata nel mese di maggio 2020, la seconda nel mese di aprile 2021 e la terza con consegna prevista nel 2022.

DATI TECNICI PRINCIPALI
Lunghezza fuori tutto:               61,5 m
Larghezza:                                11,9 m
Velocità massima:                     16,5 nodi
Immersione a pieno carico:        3,2 m
Motori:                                      2 X CAT 3512 C
Posti letto ospiti:                       12 persone
Posti letto equipaggio:               14 persone
Capacità casse carburante:        130.000 l

Leggi anche

Onda Tenders, nuove prove in mare per la lussureggiante limousine 321L

Fabio Iacolare

Il Gruppo Grimaldi vince il premio “Excellence in Decarbonisation towards 2050” ai Lloyd’s List Europe Awards

Fabio Iacolare

Dynabook Europe annuncia Tecra X50-F, un portatile business leggero e resistente

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.