Nautica Sport

Vendée Globe: Pedote passa l’Equatore e blinda il settimo posto

pedote settimo

Giancarlo Pedote blinda il settimo posto al Vendée Globe e annuncia di aver passato l’Equatore, mentre Charlie Dalin è tornato in testa alla classifica, inseguito da Louis Burton e Thomas Ruyant.

Bisognerà calcolare le compensazioni, come aveva ricordato lui stesso ieri, ma per ora il morale dello skipper di Prysmian “è davvero top!”. “Fa bene pensare di essere nell’Emisfero Nord, l’Emisfero di casa” scrive dalla sua imbarcazione.




“Abbiamo avuto vento questa notte, il giusto vento da 130°, di intensità fino a 18-20 nodi e siamo riusciti diminuire le distanze con il gruppo davanti – aggiunge Giancarlo – Abbiamo il Pot au Noir da gestire, ma lo affronteremo di giorno e di solito di giorno è meno esteso perché il sole riscalda l’aria e i temporali diminuiscono di intensità”.

Pedote ancora settimo: “Dovrò stare attento ai temporali tra i due Alisei”

Il passaggio all’Equatore è avvenuto stamani alle 9,14 UTC (le 10,14 ora italiana). Ancora settimo “e va bene così!” scrive sul suo profilo Facebook. Le insidie, però, potrebbero essere dietro l’angolo, e Pedote non ne fa mistero. “Per ora non ho avuto temporali, ma nella transizione tra i due Alisei potrei averne, e dovrò stare attento”.

LEGGI ANCHE: Giancarlo Pedote ora è in settima posizione al Vendée Globe

Per il momento le variazioni di vento sono leggere, 10-15 gradi progressivi: “Questo ci lascia il tempo di correggere efficacemente la traiettoria della barca via via in accordo con le transizioni del vento. Le temperature sono ancora elevate, tra 28 e 30 gradi, ma sappiamo che piano piano ridiscenderanno”.

Leggi anche

EuroCup 29er a Barcellona, buon inizio per l’equipaggio Gradoni-Cirillo

Fabio Iacolare

Napoli, il Club Nautico della Vela piange la scomparsa di Gennaro Cascinelli

Fabio Iacolare

Conto alla rovescia per la V tappa del Circuito Nazionale J24 a Mrina di Carrara

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.