Diporto

Rosetti Superyachts: prende vita il nuovo RSY 38m Explorer

Rosetti Superyachts è lieto di annunciare che la posa della moneta sotto la chiglia del Nuovo
RSY 38m Explorer si è svolta il 9 maggio presso il cantiere di Ravenna, Italia. Sebbene il
primo blocco sia già stato completato, questa tradizionale cerimonia, avvenuta alla presenza
dell’armatore europeo, dei rappresentanti del cantiere e di Sergio Cutolo, naval architect e
yacht designer, segna ufficialmente la prima fase della costruzione. Lungo 37,83 metri e con un baglio massimo di 8,85 metri, lo yacht rientrerà entro i 400GT. La posa della chiglia segue il timing produttivo e la consegna è prevista entro 24 mesi.

“Un primo importante step per questo progetto che sta prendendo vita e che da valore ad un progetto ancora più ampio che è quello di Rosetti Superyachts, in cui ho creduto fortemente fin dalla sua nascita” commenta Fulvio Dodich, partner e amministratore delegato di Rosetti
Superyachts. “Sono orgoglioso di poter assistere ad una prima posa chiglia assieme alla mia squadra e a coloro che ci hanno dato fiducia.”

“Ogni nuovo inizio contiene in sé una grande energia e sono molto contento di far parte di questa avventura,” aggiunge Sergio Cutolo. “Questo primo Explorer di Rosetti Superyachts nasce da un progetto di Hydro Tec e dai desiderata degli armatori che lo hanno seguito passo dopo passo, creando un’imbarcazione elegante, ma dal carattere deciso”.

Rosetti Superyachts è una divisione di Rosetti Marino Group, player italiano di primo piano nella costruzione di nuovi vessel high-tech per l’industria oil e gas offshore/inshore. La grande tradizione nella costruzione navale viene ora sfruttata anche nella costruzione di superyacht di lusso, long-range supply vessels ed explorer yachts fino a 140 metri.

Leggi anche

Raid “Atene 2019”: Mythos e Suzuki conquistano Atene

Fabio Iacolare

K-array per la prima volta al Versilia Yachting Rendes Vous

Fabio Iacolare

35 giorni al via della I edizione del Salone Nautico di Siviglia

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.