Viaggi e stili di vita

Gli elementi di Nommos, la linea Slow Stone

Gli elementi sono nati da “Nommos” – un ricordo della tribù africana di come la vita è arrivata sulla Terra. La vita proviene dalle stelle. La natura già esisteva, inanimata, e gli elementi della creazione erano già presenti: fuoco, acqua, aria, terra ed etere. Nommos scelse l’acqua – gli oceani per stabilirsi prima per poi spostarsi sulla terra. Usavano gli altri elementi per la sussistenza: aria, fuoco ed etere, la loro ingegnosità di adattare e modellare gli elementi ai loro bisogni.

Il pezzo “Nommos” ha catturato questa narrativa rappresentando gli elementi come piedistalli di forma esagonale complementari ispirati geometricamente dalla Giant’s Causeway of Ireland – un mitico ponte tra due domini.

ARIA – METACRILICO AZZURRO

ACQUA – METACRILICO VERDE

FUOCO – OTTONE

TERRA – LEGNO TEAK

ETERE – MARMO GREY SAINT LAURENT

Proprio come l’elemento della natura, gli elementi di “Nommos” possono essere utilizzati dai suoi abitanti per soddisfare le loro esigenze di vita. “Nommos” è stato progettato per essere un pezzo coinvolgente – di arte e di arredamento, uno spazio, un tavolo, una piattaforma e una seduta. Le dimensioni standard di ciascun elemento esagonale rendono la seduta comoda o in alternativa sono perfette per l’utilizzo dell’opera come tavolino. Un gruppo di elementi esagonali può creare una disposizione più dinamica e flessibile che interagisce con lo spazio interno o esterno e può adattarsi a diversi usi, come per esempio ad una festa, creando un ambiente in continua evoluzione. Ogni elemento è resistente all’acqua e quindi adatto all’uso esterno.

Gli elementi esagonali sono sia classici sia all’avanguardia. Si adattano ad ogni situazione e si combinano facilmente con altri pezzi di design. Ogni elemento è unico – anche le bolle in metacrilato sono realizzate a mano e il pattern non è mai riproducibile. Anche i marmi hanno una lavorazione e un pattern unico e il formato dell’esagono dà profondità. Ogni elemento ha una sua storia. Con Nommos, diventi proprietario di un’opera d’arte funzionale, una creazione, non diversa dalla natura.

Leggi anche

Fase 3, da oggi ripartono le fiere: via libera al turismo congressuale

Fabio Iacolare

Bitalk: a Bitonto Cinque giorni tra teatro, cinema, musica, arte, e letteratura

Fabio Iacolare

Renault Captur, il suv a prova di Costiera Amalfitana

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.