Località di mare

Grande Concerto di Apertura del 32° Concorso pianistico “Città di Albenga”

Il 27 Dicembre alle ore 21.15 presso l’Auditorium San Carlo di Palazzo Oddo (INGRESSO GRATUITO), avrà luogo il concerto di apertura della 32° edizione del Concorso Pianistico “Città di Albenga”. Ad inaugurare il celebre concorso ingauno, ormai noto in tutto il mondo e considerato come uno dei concorsi storici della nostra nazione, sarà il talentuosissimo e virtuoso, nonché giovanissimo, Elia Cecino, vincitore della precedente edizione, che per l’occasione eseguirà brani di Chopin, Beethoven, Haydn e Skrjabin.

Elia Cecino, di soli 18 anni, si è diplomato brillantemente al Conservatorio di Cesena col massimo dei voti e la lode, sotto la guida della Prof.ssa Maddalena De Facci, e nonostante la giovane età è già considerato un grande interprete del pianoforte a livello internazionale. si è affermato in Italia e all’estero in concorsi internazionali come il Pozzoli di Seregno, Casagrande di Terni, Krystian Tkaczewski di Busko-Zdrój, Schumann di Düsseldorf, Luciano Luciani di Cosenza, Città di Albenga, Isidor Bajic di Novi Sad, Chopin di Budapest, Rosario Marciano di Vienna. Nel corso della sua formazione inoltre è risultato vincitore assoluto dei principali concorsi a categorie in Italia tra i quali Premio Paolo Spincich di Trieste, Premio Crescendo di Firenze, Marco Bramanti di Forte dei Marmi, Premio Pianistico Filippo Trevisan di Palmanova. Si è esibito da solista con la Düsseldorf Symphony Orchestra, Sichuan Philarmonic Orchestra, Orchestra Antonio Vivaldi, Bacau Philarmonic Orchestra, Joven Orquesta Leonesa, FVG Orchestra, Concentus Musicus Patavinus Orchestra e l’ Orchestra San Marco di Pordenone. Dal 2015 si è esibito con continuità spaziando nel repertorio in oltre un centinaio di recital presso numerose sale europee come il Teatro degli Industri di Grosseto, Odeo del Teatro Olimpico di Vicenza, Sala degli Affreschi della Società Umanitaria, Conservatorio di Bolzano, Villa Carlotta di Tremezzo, Società Letteraria di Verona, Palazzo De Nobili di Catanzaro, Casa della Musica di Cosenza, Palazzo Litta a Milano, Casa Mozart a Rovereto, Schloss Wolfsburg (Germania), Istituto di Cultura Italiano di Amburgo, Palatul Culturii Iași (Romania), Aula de Cultura de Murcia (Spagna), Teatro Thuillier di Caravaca de la Cruz, Dvorana Glasbene Šole di Radovljica (Slovenia), Novi Sad (Serbia) per la WPTA, Grand Hotel Europa di Innsbruck (Austria).

Il suo virtuosismo e la sue grandi capacità interpretative lo hanno portato a raggiungere un livello esecutivo altissimo. Proprio pochi mesi fa Elia ha vinto il Premio Brunelli di Vicenza ed il prestigiosissimo ed ambitissimo “Premio Venezia”, presso il Teatro La Fenice di Venezia. In quest’ultimo anno questo giovane artista ha infatti collezionato un successo dopo l’altro. Come Elia anche gli altri vincitori del Concorso Pianistico di Albenga, ormai considerato una vera e propria vetrina per i giovani pianisti talentuosi, si sono affermati emergendo a livello internazionale. Si pensi solo a Leonardo Colafelice, Nicolò Ronchi, Matteo Cardelli etc. vincitori ad Albenga nelle precedenti edizioni, che ora attraversano il globo con i loro Recital e concerti e che tengono Masterclass in Italia e all’estero, così come i grandi nomi del pianoforte italiano che hanno vinto ad Albenga nei decenni addietro e che ora sono affermati professionisti e docenti di conservatorio, come per esempio Carlo Grante, Luca Rasca, Nazzareno Carusi ed altri che, passati da Albenga, hanno poi avuto una brillante carriera.

Afferma il direttore artistico Isabella Vasile: “Elia è davvero un grandissimo artista, siamo orgogliosi e lieti di poterlo riascoltare e rivedere in un recital solistico ad Albenga in occasione dell’apertura della nuova edizione del concorso. Come lui tutti i nostri vincitori hanno poi avuto fortuna. Come sosteneva la cara e compianta professoressa Maria Silvia Folco, che fu direttore artistico prima di me e che lo fece crescere con tanta passione ed entusiasmo, questo concorso è un vero e proprio trampolino di lancio per i pianisti verso la carriera da professionisti. Si dice che porti fortuna a coloro che lo vincono, e ciò ci fa molto onore! Questo concorso è infatti noto per la sua pulizia e trasparenza, proprio per questo continuiamo ad avere, di anno in anno, sempre numerosissimi iscritti”.

Anche quest’anno, infatti, tra pianisti e compositori il concorso vanta oltre 150 iscrizioni.

Il sindaco Riccardo Tomatis: “Il Concorso Pianistico si riconferma un evento artistico/culturale dal grande richiamo. Ogni anno il numero degli iscritti ci lascia senza parole così come la bravura dei musicisti che decidono di parteciparvi . Questa 32°esima edizione sarà di altissimo livello e offrirà, tra i premi, la possibilità di partecipare al Malta International Piani Competition 2021. Durante il concerto di apertura avremo l’occasione di ascoltare nuovamente Elia Cecino che vinse il Concorso Città di Albenga e che da quel momento in poi non si è più fermato riscuotendo incredibili successi in Italia e all’estero. Tutto ciò attesta ancora di più la qualità dei musicisti che partecipano al nostro Concorso e che ogni anno riescono a lasciarci senza parole. Importanti saranno inoltre, le ricadute di tipo turistico sul territorio. Il Concorso, infatti, richiama centinaia di persone, non solo i partecipanti, ma i loro insegnanti, gli amici e i parenti che con l’occasione avranno la possibilità di ammirare la nostra bellissima Albenga in occasione delle festività natalizie.

Afferma il vicesindaco Alberto Passino: “Il concerto di apertura del Concorso Pianistico darà il via a tre giorni di musica durante i quali la nostra bella città sarà invasa da concorrenti di tutte le età con le loro rispettive famiglie e i loro insegnati. La grande partecipazione che il Concorso ha avuto anche quest’anno, nonostante le difficoltà dal punto di vista infrastrutturale e della viabilità, dimostra ancora una volta come questo sia un evento di grandissimo richiamo per i musicisti e non solo”.

Il concerto si terrà quindi venerdì 27 dicembre alle ore 21.15 presso l’Auditorium San Carlo di Albenga, in via Roma 58. L’ingresso è totalmente GRATUITO.

Leggi anche

Massimo Volume e Giardini di Mirò insieme in concerto domenica 22 settembre alla Mole Vanvitelliana di Ancona

Fabio Iacolare

Genova, tutto pronto per la terza edizione del Blue Economy Summit

Fabio Iacolare

Giovanni Amato, Dario Deidda e Alessandro Castiglione alla Villa comunale di Vietri sul Mare

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.