Località di mare

Tappa finale a Cagliari per il “377 project” di Sebastiano Dessanay

Arriverà con la sua inseparabile biciletta a Cagliari sabato 21 dicembre, stanco ma con un bagaglio culturale e umano enormemente arricchito, il musicista e compositore Sebastiano Dessanay che oggi, giovedì 19 dicembre, in collegamento video, ha anticipato alcuni contenuti del suo progetto “377 project”.

Virtualmente ospitato dall’Assessore alle Attività Produttive  Alessandro Sorgia, Dessanay ha partecipato alla conferenza intervenendo via web ma lasciando la cura dei dettagli alla sua portavoce, Maria Vittoria Pericu che ha preso parte all’incontro con la stampa accanto all’Assessore e al Dirigente del Servizio Turismo, Giambattista Marotto.

“Il Sindaco, la Giunta e i Consiglieri – ha spiegato Sorgia – accoglieranno sabato Sebastiano nell’Aula Consiliare in modo che ci racconti di questo suo viaggio durato oltre un anno, durante il quale ha toccato tutti e 377 i comuni della Sardegna. Ci sembrava un giusto riconoscimento per un cagliaritano che torna nella sua città e che avrà modo di visitare anche Cagliari grazie alla collaborazione dei nostri Infopoint”.

In sella alla sua bicicletta, il musicista è partito da Nuoro il 26 ottobre 2018 e ha percorso quasi cinquemila chilometri, quattromila dei quali per spostarsi da un comune all’altro, per andare a vivere di persone le varie realtà dei paesi di tutta l’Isola.

“Finalmente sono a casa – il commento di Sebastiano Dessanay – dopo un viaggio che è durato oltre un anno. È stata un’esperienza che è andata oltre tutte le mie aspettative  perché è stato un percorso ricco di conoscenza, incontri umani, musica, cultura e diversità di ogni tipo. Ora voglio lasciare una traccia di tutto il materiale che ho raccolto perché se inizialmente avevo pensato solo ad un libro, ora vorrei fare qualcosa di più allargando il progetto anche ad un CD e ad un documentario che rappresenti tutte le realtà con le quali sono stato in contatto”.

Per lavorarci e mettere in ordine tutto il materiale raccolto ci vorrà ancora del tempo ma intanto il musicista cagliaritano non vede l’ora di cimentarsi nell’ultima tappa del suo lungo percorso che lo porterà da Quartu Sant’Elena fino al cuore del capoluogo sardo.

“L’arrivo – ha aggiunto l’Assessore Sorgia – è previsto per le 10,45 e la Coldiretti ci darà una mano con un rinfresco a chilometro zero. E speriamo che Sebastiano, nel promuovere il territorio, dia uno spazio anche a Cagliari perché questa per noi sarà una straordinaria opportunità.”.

Leggi anche

Ercolano e Portici, ecco gli eventi per la Festa europea della Musica 2020

Fabio Iacolare

Le 7 spiagge di Gaeta: un gioiello del litorale Laziale

Redazione

Bibione, fervono i preparativi per il festival Show 2019

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.