Diporto

Tir: un congestion surcharge sulle merci da e per i porti liguri

porti liguri

I tempi che separano la maggioranza delle aziende leader di autotrasporto dalla prospettiva del fermo “finanziario” sono terribilmente stretti, e gli utenti delle portualità liguri non possono e non devono rischiare il default operativo dei trasporti.

Per questo Trasportounito, anche attraverso annunci a pagamento, ha comunicato alle controparti, ovvero alle imprese che movimentano la loro merce attraverso i porti liguri, di corrispondere sin da subito l’applicazione di un “Congestion Surcharge”, sui trasporti da e per i porti liguri, per consentire alle imprese di autotrasporto di assorbire e coprire, almeno in parte, gli extra costi diventati ormai insopportabili, derivanti dai colli di bottiglia che si sono creati in questi mesi sul sistema stradale e autostradale che connette gli scali marittimi con l’hinterland industriale e commerciale.

Leggi anche

Nautor’s Swan al Cannes Yachting Festival 2019 presenta i suoi gioielli: Swan 65 e la Swan 78

Fabio Iacolare

La spinta di Archimede, perché una barca galleggia e una moneta affonda?

Claudio Soffici

Positivi i numeri del Salone Nautico di Venezia 2023: oltre 30 mila visitatori

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.