Viaggi e stili di vita

Ludovica Nasti vince il Premio Penisola Sorrentina come ”Migliore attrice rivelazione“

 Nella serie è Lila, una delle due amiche protagoniste della fortunatissima serie RAI, diretta da Saverio Costanzo, ambientata nella Napoli  popolare degli anni Cinquanta.

Lei è Ludovica Nasti, la protagonista, insieme con Elena (interpretata da  Elisa Del Genio), della fiction “L’amica geniale” tratta dal romanzo di Elena Ferrante.

La fiction segue due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana, tra una folla di personaggi minori accompagnati lungo il loro percorso con attenta assiduità.

Il racconto scava nella natura complessa dell’amicizia tra due bambine, che diventano ragazzine, e poi donne, seguendo passo passo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, e i buoni e cattivi sentimenti che nutrono nei decenni, in rapporto vero, robusto.

Ludovica Nasti sarà al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento sabato 26 ottobre (ore 19.30) per ritirare il premio come “migliore attrice rivelazione” nella serata-spettacolo condotta dal patron Mario Esposito ed inserita nel cartello dei grandi eventi dell’Assessorato al Turismo della Regione Campania.

Il sito prestigioso riconoscimento si aggiunge ad una serie di premi importanti che l’attrice, pur giovanissima, ha già ricevuto quest’anno, tra cui il “Globo d’oro” e il Premio Flaiano.

La piccolissima attrice puteolana, dopo il grande successo internazionale, continua a recitare in tv, partecipando alla seconda serie in preparazione dell’”Amica” e in “Un posto al sole”, dove interpreta il ruolo di Mia Parisi.

Ha inoltre terminato le riprese del film “Rosa Pietra Stella”, diretto da Marcello Sannino.

Leggi anche

Un nuovo esclusivo concetto di SPA nel Parco dei Colli Euganei

Fabio Iacolare

Greenpeace, dopo anni di battaglie, istituita la riserva naturale Dvinsko-Pinezhsky

Fabio Iacolare

Alle Terme della Salvarola, il rituale Wei Qi D’Ecorces stimola il risveglio energetico della personalità

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.