Nautica Sport

Gli YCM Awards 2022 allo Yacht Club Monaco per i migliori velisti dell’anno

ycm awards 2022

Sono andati in scena allo Yacht Club de Monaco, alla presenza del principe Alberto II e del ministro di Stato Pierre Dartout, gli YCM Awards 2022, per dare il benvenuto ai nuovi membri e omaggiare i migliori velisti dell’anno.

“È un piacere accogliere i nuovi membri nella nostra comunità ed è un momento importante perché i nostri membri contribuiscono a diffondere i valori del Club insieme al nostro senso di responsabilità nell’affrontare il cambiamento climatico e sostenere la conservazione degli oceani. Quest’anno è stato rilevante dal punto di vista sportivo per il Campionato del Mondo J/70 che ha visto gareggiare più di 400 velisti di 23 Paesi e 90 barche”, ha dichiarato il principe Alberto II.  “È un’occasione per generazioni diverse per condividere la loro passione per il mare, passione che ognuno vive a proprio modo, ed è anche un momento per scoprire quali risultati hanno ottenuto alcuni membri del Club durante l’anno, quindi è davvero un bel momento”, ha aggiunto il vicepresidente dello YCM, Pierre Casiraghi.




YCM Awards 2022 e il saluto alle nuove leve

Quest’anno, lo Yacht Club de Monaco ha preso parte alla storica regata transoceanica in solitaria della Route du Rhum, con Boris Herrmann (Malizia-Seaexplorer) e Oren Nataf (Rayon Vert). “Siamo stati molto orgogliosi di avere due barche battenti bandiera Ycm alla partenza di questa prestigiosa competizione”, ha sottolineato il sovrano. Boris Herrmann, skipper del Team Malizia fondato da Pierre Casiraghi, farà rotta verso Alicante in Spagna per la partenza il 15 gennaio 2023 di The Ocean Race, giro del mondo a tappe con equipaggio. “È una gara complessa, siamo partiti con i preparativi a luglio quindi abbiamo davanti a noi un breve periodo per destreggiarci con i nuovi sistemi. Spero saremo competitivi ma l’unico modo per scoprirlo è partecipare alla competizione. Faremo sicuramente del nostro meglio”, ha evidenziato Casiraghi.

Amore per il mare e passione per lo sport sono i punti cardine su cui si fonda il club, che raduna i migliori velisti al mondo. Il trofeo YCM Sailor of the year 2022 è andato a Pierrik Devic, che si è distinto durante l’anno per la sua costanza nella classifica J/70. Incoronato vice-campione del mondo della serie a Monaco, ha mostrato estrema costanza per tutta la stagione. “È un grande onore e un grande piacere. Devo ringraziare la mia squadra, è stato un anno di duro lavoro ed è un risultato straordinario per noi. Per me l’atmosfera è molto importante. Non puoi ottenere grandi risultati senza una squadra forte e c’è bisogno di un’atmosfera positiva a bordo, cosa lo Yacht Club sta fornendo attraverso gli allenatori e il contesto”, ha detto Devik. Tra i nomi importanti figurano nomi di spessore, come Nico Poons, campione del mondo RC44, Pierrik Devic, vicecampione del mondo J/70, Joost Schuijff, vincitore della Rolex Middle Sea Race (Monohull Line of Honours), Giangiacomo Serena di Lapigio, vicecampione d’Europa in Swan36, Vladimir Prosikhin, vice-campione del mondo in Melges 20 o Leonardo Ferragamo, campione del mondo in Swan50.

LEGGI ANCHE: Nauta Design presenta Pardo GT75, nuova ammiraglia di Pardo Yachts

Due membri del Club Fabrice Papazian e François Miribel hanno fatto rotta, a bordo del Boréal 47 Sir Ernst, verso l’Antartide e durante la celebrazione hanno presentato il loro libro ‘Sir Ernst’. Dopo il continente bianco, sono pronti per una nuova avventura che li porterà in Patagonia e per la quale verrà lancaita un raccolta fondi in favore di un istituto di ricerca contro i tumori pediatrici.All’alba di un nuovo anno e delle celebrazioni del 70esimo anniversario, Ycm intende mantenere la rotta su grandi progetti sportivi, ambientali e innovativi, sotto l’egida dell’iniziativa Monaco Capital of Advanced Yachting, per contribuire allo sviluppo della Nautica da diporto sostenibile.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Il record della Manica in un Match Race: è sfida Soldini-Collier Wakefield

Redazione Sport

Mondiale 420: vincono gli americani. Il trofeo Mouvet alla Spagna

Redazione Sport

La NSS Yachting vince il “2020 Europe Best Dealer” del Cantiere Lagoon

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.