Nautica Sport

Team New Zealand, avanti i test su Horonuku per il record di velocità

horonuku

Desideroso di stabilire il nuovo record di velocità su terra con propulsione a vela, il pilota di Team New Zealand Glenn Ashby spinge per far progredire la fase di test su Horonuku. Nell’area di Whenuapai, l’imbarcazione di 14 metri ha raggiunto velocità superiori a 140 km/h, con venti compresi tra 15 e 30 nodi: il record da battere è di 202,9 km/h ed è stato stabilito nel 2009 da Rickard Jenkins.

“Implementare alcune modifiche su Horonuku”

“Non vediamo l’ora di portare l’imbarcazione nel deserto in modo da poter fare i passi successivi dell’impostazione e della messa a punto”, ha dichiarato Ashby nel corso di un’intervista. Team New Zealand ha scelto il lago salato Gairdner, situato nell’Australia meridionale e ha fissato la spedizione per il 9 giugno.




Sensazioni positive per Ashby, nonostante i test ad Auckland siano stati caratterizzati da alcune limitazioni: “Purtroppo le condizioni meteorologiche e l’angolo del vento non sono stati ideali, rendendo alcune discese molto difficili. Tuttavia, siamo riusciti ad imparare molte lezioni preziose, identificando subito alcuni problemi di messa a punto e gestione su cui possiamo lavorare per migliorare le prestazioni. Il nostro obiettivo”, ha concluso, “per il resto del tempo che Horonuku sarà in Nuova Zelanda sarà quello di implementare alcune piccole modifiche alla geometria dello sterzo e alla zavorra alare, per poi testare questi upgrade”.

LEGGI ANCHE: Mondiale ILCA 7 Vallarta: qualifiche Gold Fleet possibili per tanti italiani

Con la fusoliera regolabile di Horonuku, Ashby prevede di fare alcuni test sulla configurazione più corta, oltre a provare altri pneumatici. Il pilota, complessivamente, si dice soddisfatto dai rapidi progressi compiuti grazie all’aiuto della Royal New Zealand Air Force e delle sue strutture: “Siamo stati in grado di far funzionare Horonuku fino quasi al carico massimo e a completare i nostri principali controlli sulla struttura e sui componenti”.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Wow! Luna Rossa rischia la scuffia e bacia l’acqua a Cagliari – VIDEO

Claudio Soffici

Mondiale del windsurf olimpico classe RSX , primo giorno di regate

Fabio Iacolare

Catamarani, concluso il Campionato Italiano Formula 18

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.