Località di mare News dal mare

Torna il veliero Blue Panda del WWF, prima tappa in Liguria

Blue Panda torna con prima tappa in liguria

Torna Blue Panda, la barca a vela ambasciatrice del WWF. Il veliero salperà per un viaggio che per 5 mesi lo porterà ad attraversare 6 delle più iconiche Aree Marine Protette (AMP) del Mediterraneo. Pima tappa in Liguria, a Portofino il 28 giugno.

La missione, che andrà avanti fino a novembre, ha l’obiettivo di promuovere i tesori delle aree marine protette e di liberarle dagli attrezzi fantasma depositati sui fondali, un pericolo per la biodiversità marina, grazie al lavoro congiunto con pescatori, subacquei e gestori delle aree (guarda il video).

Con l’avvio della stagione estiva, insieme ai cittadini e i turisti locali, la Blue Panda esplorerà il valore naturale, sociale e culturale di questi siti unici e accompagnerà le persone in un vero e proprio tour per scoprire aree sulle quali incombe spesso la minaccia del turismo di massa, della pesca non sostenibile e altre attività umane non gestite.




‘Il Mediterraneo deve diventare un incubatore di modelli virtuosi in grado di rispondere alle minacce che mettono in pericolo il nostro mare e la grande biodiversità che custodisce. Ricordiamo che il Mare Nostrum rappresenta appena l’1% di superficie degli oceani ma ospita il 10% di tutte le specie marine conosciute. Il progetto Blu Panda ha il compito, da un lato di mettere in evidenza queste minacce, anche attraverso attività di ricerca durante la navigazione, dall’altro di sensibilizzare persone, comunità ed istituzioni sulla necessità di una protezione sempre più estesa ed efficace del nostro Capitale Blu. La missione è raggiungere l’obiettivo del 30% di Mediterraneo efficacemente protetto previsto dalla nuova Strategia sulla Biodiversità europea’, dice Donatella Bianchi, Presidente di WWF Italia.

Il viaggio per “Proteggere i tesori del Mediterraneo” inizierà il 28 giugno, dalla costa frastagliata e i fondali ripidi dell’area marina protetta di Portofino in Liguria. Qui fino al 7 luglio 2021 avrà luogo la “Blue Panda Week“, una settimana ricca di incontri, attività di pulizia dei fondali, dibattiti, laboratori didattici

La barca si sposterà poi nelle altre Aree Marine Protette: Zante (Grecia), Kas Kekova (Turchia), Cap Corse (Francia), Tabarka (Tunisia) e Tagomago (Spagna).

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Alla scoperta delle Isole Vergini Britanniche: Tortola

Fabio Iacolare

La bellezza di Jesolo Sand Nativity sposa la cultura di Matera

Fabio Iacolare

A Gaeta il secondo Summit Nazionale sull’Economia del Mare

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.