Sport

Week-end di grande motonautica con i Campionati Mondiali F/350 e F4

Week-end di grande motonautica con i Campionati Mondiali F/350 e F4

Primo appuntamento stagionale con la grande motonautica Circuito sabato 26 e domenica 27 settembre con i Campionati Mondiali F/350 e F4.

Viverone (Biella), è tutto pronto per il Water Festival, “6° Gran Premio Motonautica – Lago di Viverone”, organizzato dall’ASD Rainbow Team Association.

Oltre 35 piloti impegnati sulle acque del lago piemontese, nei Mondiali F4 e F/350 e nel Campionato Italiano Formula Junior Élite.

Per i piloti di motonautica Circuito, la gara piemontese segna il ritorno in acqua dopo il periodo drammatico legato all’emergenza sanitaria.

Oleg Bocca (del Rainbow Team Association) e Luca Finotti (portacolori della A.M.D. San Nazzaro) sono gli unici azzurri iscritti al Mondiale F 4, in prova unica, e che vedrà in azione 15 piloti di 6 diverse nazionalità.

Sul lago di Viverone i Campionati Mondiali F/350 e F4

Tra loro, in sfida per il titolo 2020, il vicecampione iridato in carica, il lettone Nikita Lijcs.
Per Finotti e Bocca (che a Viverone gareggia anche nel C.I. Formula Junior Élite) si tratta della gara di esordio nella F4. Un’occasione importante e meritata per questi due giovani e promettenti piloti.

Nonostante le tante assenze dovute all’emergenza Covid-19, sarà spettacolo assicurato a Viverone anche nel Mondiale della categoria F/350, anch’esso in prova unica e dunque valido per assegnazione del titolo 2020.

Tre i piloti italiani partecipanti: Claudio Fanzini, portacolori dell’Effeci Racing Team e campione Mondiale ed Europeo in carica della F/350 e Massimiliano e Alessandro Cremona, i fratelli piacentini della A.M.D San Nazzaro.

Massimiliano, vicecampione mondiale 2019 della F/350 è in ottima forma e pronto a questa importante sfida; com’è pronto anche Alessandro (che in carriera ha vinto 4 volte il Mondiale di questa categoria), al rientro in una gara ufficiale dopo lo spaventoso incidente che lo ha visto protagonista nell’estate 2019.Lui è il suo team hanno lavorato molto per preparare al meglio questo importante e prestigioso appuntamento.

Quindici, invece, i giovani piloti in gara nella 1^ tappa del Campionato Italiano di Formula Junior Elite, tra cui il campione italiano uscente (il napoletano Biagio Capuano) e, unica rappresentante femminile, la cremonese Anja Regonelli.

LEGGI ANCHE: Motonautica, accordo di collaborazione tra UIM E UniMessina

La Formula Junior Elite proseguirà a Banevo (VB) il prossimo 3-4 ottobre con la 2^ e decisiva tappa di Campionato.

A Viverone, sabato e domenica prove libere e cronometrate e GARE, come da avanprogramma allegato. Premiazioni previste alle ore 18.00.

Leggi anche

Vela, Classe Contender: tutto fermo e per il mondiale si decide il 30 aprile

Fabio Iacolare

Il J24 Enjoy 2 di Luca Silvestri guida il 45° Campionato Invernale Golfo di Anzio e Nettuno

Fabio Iacolare

Vendée Globe: problemi alla vela (risolti) per Giancarlo Pedote

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.