Località di mare

Albenga, tutto pronto per il Concerto del Sizohamba Gospel

Anche quest’anno la Chiesa S.S. Annunziata di Bastia d’Albenga si illuminerà a festa per ospitare un concerto scintillante e suggestivo, ricco di brani  della tradizione Gospel e Spiritual: protagonista il gioioso Sizohamba Gospel Choir, ben noto agli amanti del genere.

Nel corso del concerto, a ingresso gratuito e organizzato dall’associazione “BastiAMOci”  di Bastia d’Albenga, con l’amichevole direzione artistica del soprano Anna Maria Ottazzi, si potranno ascoltare anche questi famosi brani: Down by the riverside; I believe I can fly; I will follow Him; Imagine; When the Saints go marchin’in; Oh Happy Day; Joy to the world. 

Ed ecco qualche informazione sul coro protagonista dello spettacolo:

Il Sizohamba Gospel Choir nasce a Genova nel 2014 sotto la direzione del M° Rosalba Miccoli, cantante jazz torinese.

Il repertorio musicale del coro copre un periodo di tempo che va dalla metà del 1800 fino ad oggi, e spazia dallo stile classico del Gospel e degli Spirituals, la musica sacra della tradizione afro-americana, ai brani più famosi della musica pop americana che, pur non essendo a tema religioso, hanno attinenza con gli aspetti spirituali della musica sacra tradizionale.

Il coro si avvale della collaborazione di musicisti professionisti,  che formano la “Sizohamba band” (tastiera, basso, batteria).

Nella stagione natalizia il Coro si esibisce con la sua “divisa” di scena invernale personalizzata, in raso blu e colletto applicato.

Il coro prende parte a numerose manifestazioni e festival, fra cui la rassegna “Gospeling” di Varazze (Ge) e il “Che Festival! Music for peace” di Genova.

Leggi anche

Elba, l’isola “capitale” del Parco Naturale dell’Arcipelago Toscano

Fabio Iacolare

Agropoli, due giornate di sensibilizzazione e prevenzione del fenomeno del bullismo

Fabio Iacolare

Anzio, tutela del tratto di mare antistante la Riserva Naturale di Tor Caldara

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.