Viaggi e stili di vita

Kippy EVO: il primo pet smartphone al mondo

Rinnovata la partnership con Vodafone, che distribuirà il pet smartphone sui propri canali

Gli animali domestici fanno ormai parte delle famiglia, si tratta di un trend globale che vede gli amici a quattro zampe sempre più come parte integrante del nucleo familiare. Proprio per questo motivo è aumentata la necessità di poter comunicare con loro, di capirne i bisogni e di averli sempre “sotto controllo”. Per rispondere al meglio a queste esigenze, nasce il nuovissimo Kippy EVO, non un semplice pet tracker ma un vero e proprio pet smartphone, lanciato sul mercato dalla start- up italiana Kippy, una PMI innovativa che sviluppa dispositivi Customer IoT, fondata nel 2014 da Simone Sangiorgi e Marco Brunetti.

Kippy EVO unisce la localizzazione GPS in tempo reale e il monitoraggio dell’attività motoria; una rivoluzione rispetto al modello precedente, una garanzia in termini di potenza, precisione e leggerezza. Il nuovo modello Kippy EVO nasce grazie ad una stretta collaborazione di Kippy con l’Università di Bologna e con il dipartimento di Medicina Veterinaria dell’università di Milano ed è frutto di una tecnologia pensata e realizzata per gli amanti degli amici a 4 zampe, per migliorare il loro benessere e la serenità dei loro proprietari. Scaricando l’App sul proprio smartphone sarà possibile localizzare in tempo reale la posizione del proprio amico a quattro zampe, verificare la sua attività motoria (corsa, sonno, gioco, ecc.) e ricevere messaggi personalizzati per conoscere meglio i suoi bisogni e il suo stato di benessere, ad esempio: “Sono sveglio, vorrei far colazione” oppure “Tra poco mi addormento, buona notte” o ancora “Sono pronto, usciamo?”.

Kippy EVO è già disponibile sul sito di Kippy (www.kippy.eu), su Amazon e nei negozi retail (catene pet shop, telco store), per un totale di oltre 3.000 punti vendita attivi in Europa. Una presenza sul mercato che coinvolge complessivamente 30 Paesi e che è in continuo rafforzamento grazie alle partnership con grandi operatori (Vodafone, Europ Assistance, ecc.). Proprio in questi giorni è stata, infatti, rinnovata la collaborazione con Vodafone, che permetterà a chiunque (clienti Vodafone e non) di acquistare il V-Pet Tracker, la versione brandizzata di Kippy EVO, presso i suoi 670 punti vendita e online (https://eshop.v.vodafone.com/it/v-pet).

Quello degli animali domestici è un mercato particolarmente attivo e in forte crescita; sono 140 milioni i cani e i gatti in Europa (dati Assalco-Zoomark 2019) e l’Italia è al secondo posto per numero di animali con 7,3 milioni di gatti e 7 milioni di cani presenti nel 38% delle abitazioni italiane. 7 milioni è, invece, il numero di quanti ne vengono smarriti ogni anno e di questi il 18% non viene mai più ritrovato. Un numero significativo che sottolinea l’importanza di avere un dispositivo come il Kippy EVO che consenta di avere sempre il proprio cane/gatto a “portata di zampa”. Del resto la spesa media dei proprietari di animali domestici è di €1.350 ogni anno, con una forte crescita del mercato “pet wearable”, soprattutto da parte dei millenials, come rileva il Wakefield Research, che utilizzano sempre di più i device tecnologici per monitorare e localizzare i loro animali domestici.

KIPPY EVO: LE SUE FUNZIONI

Localizzazione: è possibile visualizzare la posizione del proprio amico a quattro zampe in tempo reale in modo da poterlo ritrovare facilmente.

Recinto virtuale: è possibile impostare un recinto virtuale per la sicurezza del cane o del gatto. In questo modo l’App invierà al proprietario una notifica nel caso dovesse uscire da questo perimetro selezionato.

Activity Tracking: grazie all’algoritmo proprietario, Kippy EVO riconosce l’attività motoria dell’animale e indica un livello personalizzato di attività ideale da raggiungere in base alla razza, all’età e al peso. Nello specifico è possibile sapere cosa sta facendo il nostro animale in qualsiasi momento e monitorare la corsa, il sonno, il gioco, le calorie consumate durante la giornata, il relax, i passi.

Messaggi Vita: con i messaggi Vita si è sempre connessi e vicini all’animale domestico. Ricevendo messaggi personalizzati si conosceranno meglio i bisogni e il suo stato di benessere, scoprendo quello che fa in ogni momento della giornata.

Principali caratteristiche: Kippy EVO è il prodotto più avanzato in commercio in Italia. Ha una batteria agli ioni di polimeri di Litio ricaricabile con una durata media di 10 giorni; utilizza una tecnologia integrata di GPS, GLONASS (il sistema satellitare globale di navigazione russo), LBS (un sistema di monitoraggio che triangola le celle telefoniche), Wi-Fi e bluetooth che permette una localizzazione di cani e gatti in tempo reale e in modo preciso, anche spazi coperti o chiusi; l’integrità del dispositivo è garantita anche in immersione a 1 mt di profondità per una durata massima di 30 minuti grazie alla certificazione per l’impermeabilità IP67; il dispositivo è dotato di una torcia lampeggiante attivabile direttamente dall’App per individuare cani e gatti anche al buio; si adatta ad ogni tipologia di collare; il suo peso è di 34 grammi (30% più piccolo della precedente versione), mentre le dimensioni sono di 3,7 cm x 5,5 cm x 2,2 cm; al suo interno ha un accelerometro e giroscopio a 6 assi di ultima generazione che permette di rilevare i movimenti dell’animale.

I PREZZI:

Il costo del Kippy EVO è di 69 € per l’acquisto del dispositivo, a cui vanno aggiunti i relativi pacchetti di servizi, perché proprio come uno smartphone è necessaria una connessione dati per inviare la sua posizione GPS tramite la rete dati. I pacchetti sono tre:

Basic: con abbonamento mensile di 7,99€, che prevede 10.000 localizzazioni incluse

Premium: con abbonamento annuale di 59,99€ (4,99€ al mese), che prevede localizzazioni illimitate incluse

Ultimate: con abbonamento biennale di 99,99€ (4,16€ al mese), che prevede localizzazioni illimitate incluse e customer care di II livello con operatore dedicato

Nel 2014 Simone Sangiorgi e Marco Brunetti, intuendo le grandi potenzialità di un mercato ancora vergine, hanno fondato la start-up Kippy (www.kippy.eu/it), una PMI innovativa che sviluppa dispositivi Customer IOT in grado non solo di localizzare il proprio animale domestico in qualsiasi momento, ma anche di monitorare le sue attività quotidiane e capire in tempo reale i suoi bisogni.

Dopo tre anni di studio e di investimenti in R&S e la stretta collaborazione con l’Università di Bologna e con il Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Milano, è nato Kippy EVO, il pet tracker più avanzato e completo finora mai realizzato. Una vera e propria rivoluzione che consente, utilizzando l’app dedicata sul proprio smartphone, di localizzare in tempo reale la posizione del proprio amico a 4 zampe, di verificare la sua attività motoria (corsa, sonno, gioco, ecc.) e di ricevere messaggi personalizzati per conoscere meglio i suoi bisogni e il suo stato di benessere.

Nel 2018 la start-up Kippy ha venduto 70mila pezzi in 15 paesi europei, registrando un fatturato di €3,4 milioni (+95% vs 2017) e una forte crescita delle attivazioni dei servizi in abbonamento (+369% vs 2017). A oggi Kippy conta più di 17.000 utenti attivi e distribuisce in 30 paesi attraverso l’attività di e-commerce (www.kippy.eu e Amazon), partnership con grandi operatori (Vodafone, Europ Assistance, ecc.) e retail (catene pet shop, telco store) con oltre 3.000 punti vendita attivi in Europa.

Leggi anche

La delicatezza del Beato Angelico entra nella collana d’arte di Menarini

Fabio Iacolare

Portici, al museo di Pietrarsa il balletto “Pulcinella” allestito dal Teatro San Carlo

Fabio Iacolare

Un italiano su tre pronto a riciclare i regali scartati sotto l’albero

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.