Nautica Sport

Lario in Vela: a Bellano nel primo weekend di giugno tra sport e turismo

lario in vela

Lario in Vela, la presentazione del programma al Circolo Vela Bellano: ecco il video con le interviste e gli eventi della due giorni che si terrà dal 5 al 6 giugno 2021 sulle sponde di Bellano.

Lario in VelaDalle simulazioni di salvataggio con squadre cinofile alla sicurezza in barca, passando per le iniziative gratuite messe in campo per avvicinare grandi e piccini al mondo della vela, per poi concludere con l’evento clou di domenica, con una dimostrazione nelle acque del lago Lario (Lo spettacolo della vela) aperta a piccole e grandi imbarcazioni.

Sono solo alcune delle iniziative che arricchiranno il calendario di Lario in Vela, la due giorni in programma dal 5 al 6 giugno 2021, che intende aprire una stagione estiva sulle sponde di Bellano all’insegna degli sport acquatici e velici e nel pieno rispetto dell’ambiente.

Un’iniziativa, patrocinata dalla Regione Lombardia e dal Comune di Bellano, che vuole riportare il pubblico sul lago Lario in un primo fine settimana di giugno dedicato agli sport individuali – dichiarati da un dossier del Coni a rischio zero contagi da Covid-19.

Ambiente, nautica e turismo al centro di Lario in Vela

L’ambiente, la nautica da diporto e il turismo saranno gli altri temi cruciali della due giorni. Una piattaforma galleggiante di 45 mq, interamente realizzata in plastica riciclata, sarà messa a disposizione da Nastritalia per tutti i visitatori della manifestazione Lario in Vela. Inoltre, oltre agli stand allestiti dai cantieri NeoMarine e Marò Line, sarà possibile usufruire di un tour guidato sul lago Lario grazie alla Water Taxi Bellano (Guarda il video della presentazione).

“Ospitare una manifestazione così unica nel suo genere, è per il Comune di Bellano un piacere – dichiara il sindaco di Bellano Antonio Rusconi -. In un momento come questo, dove nonostante i tanti segnali positivi, stiamo ancora lottando contro la pandemia, manifestazioni come Lario in vela organizzate nel rispetto delle regole ma senza trascurare la qualità e la spettacolarità dell’offerta, generano ottimismo e voglia di ripartire. Inoltre Lario in vela ad oggi è per il lago di Como una novità assoluta e proprio a Bellano si è voluta organizzare. Ho visto il programma ed è ricco di eventi coinvolgenti e consente ai visitatori di poter vivere l’esperienza della vela in modo diretto. Ringrazio gli organizzatori, il circolo vela Bellano, importante realtà del nostro paese, la scuola nautica NESW, l’associazione cinofila di salvataggio, gli sponsor e tutti coloro che si sono prodigati per la buona riuscita della manifestazione”.

“In qualità di responsabile dell’Agenzia Scuola Nautica NESW, ho voluto da subito sposare il progetto Lario in Vela insieme al giornale online nonsolonautica.it – ha affermato Marco Morana – Siamo un paese che è una passerella sul mare, ed anche le acque interne hanno la loro importanza. Bellano, cuore del lago Lario, è uno dei laghi più belli al mondo, e può essere la location giusta per cercare di aumentare la sensibilità nell’utenza per una nautica responsabile a basso impatto ambientale, la formazione da consapevolezza e maggior cultura nautica che, tradotto, significa maggior divertimento in totale sicurezza”. Esibizioni con gli amici a 4 zampe dell’ACSN di Bellano (Associazione Cinofila Salvataggio Nautico) saranno un’altra delle attrazioni previste nel calendario della kermesse, con simulazioni di salvataggi in acqua a cura di Attilio e Zirka, uno splendido Golden Retrivier e una Terranova amatissimi dai più

“Questa manifestazione rappresenta un segnale di riapertura enorme per tutto il Lago Lario ed, in particolare, per Bellano – gli fa eco Davide Gambardella, coorganizzatore di Lario in Vela ed editore di Non Solo Nautica – L’auspicio è che gli sport velici, dichiarati sicuro dal rischio contagi da Covid-19, possano fare da apripista alla stagione turistica e alla ripresa delle attività sportive”.

Una ripresa che per Antonella Maccari, vice presidente del Circolo Vela Bellano e presidente del Consorzio Multilario, passa anche attraverso i corsi di vela che saranno messi a disposizione dal circolo per tutti i visitatori di Lario in Vela.

I partner di Lario in Vela

ACSN (Associazione Cinofila Salvataggio Nautico), organizzazione di volontariato attiva dal 2011 nella formazione di Unità Cinofile di Salvataggio Nautico e nel diffondere la cultura cinofila nel salvamento, con unità cinofile brevettate ed i propri mezzi.

Confarca, Confederazione nazionale che rappresenta le scuole nautiche e gli studi di consulenza.

Circolo Vela Bellano, dal 1970 il punto di riferimento della vela sul lago di Como.

sicuroinMare, un’iniziativa K BRAND e NESW nata per sensibilizzare l’Utenza Nautica sull’Importanza della Sicurezza in Mare, attraverso eventi itineranti organizzati in tutta Italia.

Gli sponsor di Lario in Vela

A.N.S. (Agenzia Nazionale per la Sicurezza – Organismo Ispettivo riconosciuto per le Certificazioni Nautiche), Marò line (cantiere per lavorazioni in vetroresina di ogni tipo, arredamento – nautica – auto – aeronautica – design – spa), Nastritalia (azienda leader nei lavori subacquei e nell’installazione di piattaforme galleggianti, come quella che esporrà e su cui il pubblico potrà passeggiare sull’acqua in totale sicurezza), NeoMarine (cantiere nautico che offre servizi per il diporto), Water Taxi Bellano (Azienda che fornisce servizio taxi e tour guidati sul lago Lario).

Leggi anche

Regata nazionale 29er al Circolo Velico Sferracavallo: seconda giornata di prove

Redazione Sport

Livorno e Marina Militare, prima tappa del circuito di vele d’epoca 2022

Redazione

Prosegue con successo il XII Campionato Provinciale per velisti diversamente abili

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.