Nautica Sport

SKIRR Adventures, partita l’esplorazione dell’estremo Nord

skirr adventures

Con un percorso di 4802 miglia nelle gelide acque del Nord, è partita la spedizione SKIRR Adventures. Il viaggio, partito venerdì 1 luglio da Gosport, nel Regno Unito, prevede delle tappe in alcuni dei luoghi più remoti e stupendi del pianeta.

SKIRR Adventures: “Si va dove altre navi non possono”

La spedizione, creata da Clipper Ventures, organizzazione che gestisce la Clipper Round the World Yacht Race, ha messo insieme un team di esploratori da tutto il mondo, accomunati dalla fame di scoperta e di avventura. Un viaggio in barca e vela come non si è mai visto fino in Islanda e in Groenlandia, passando per la Scozia e le Isole Faroer.




“C’è una sete di avventura là fuori, le persone vogliono una vacanza più interessante, qualcosa di cui parlare alla fine. Su una barca come questa si sta andando dove altre navi non possono, questa è una vera avventura. Non possiamo dire con certezza quale sarà il programma: non lo sappiamo finché non ci arriveremo. Possiamo attraversare il ghiaccio? Vedremo”, ha dichiarato Sir Robin Knox-Johnston, fondatore di Clipper Ventures, spiegando le motivazioni che hanno portato alla nascita di SKIRR Adventures.

Il viaggio all’estremo Nord si presenta a dir poco emozionante. Dopo aver ormeggiato, l’equipaggio potrà poi proseguire l’esplorazione di paesaggi ghiacciati in prossimità della riva, con le guide che porteranno avanti la spedizione via terra: a fare da sfondo ci saranno delle spettacolari cornici in mano alla natura.

LEGGI ANCHE: Trident, il trimarano di 100 metri per raggiungere ogni angolo del pianeta

Aperta a tutti coloro che hanno un’esperienza velica rilevante, SKIRR Adventures vede la partecipazione alle cinque tappe di 49 esploratori, di dieci nazionalità diverse e dalla fascia d’età molto varia. Si pensi, infatti, che undici di questi hanno settant’anni.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Lega Navale: bilancio positivo per Assemblea Generale dei Soci a Salerno

Redazione

La prima giornata del Trofeo Marcello Campobasso

Claudio Soffici

Bruni e Spithill: “Un paio di errori che si pagano, domani saremo più forti”

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.