Località di mare Nautica

Yacht Club Porto Rotondo ha ospitato il World Food Programme Italia

YACHT CLUB PORTO ROTONDO food

Continua il ciclo di serate all’insegna della sostenibilità per lo Yacht Club Porto Rotondo (YCPR), che nell’ultima serata estiva di agosto ha ospitato il World Food Programme Italia, presieduta dal Professor Vincenzo Sanasi d’Arpe. La onlus nel nostro Paese promuove e sostiene le attività del World Food Programme, la più grande Organizzazione Umanitaria del mondo impegnata a salvare e a migliorare le vite fornendo assistenza alimentare nelle emergenze e lavorando con le comunità locali per costruirne la resilienza.

Yacht Club Porto Rotondo al fianco del World Food Programme Italia

Come sottolineato nel puntuale intervento del Presidente del WFP Italia, per il suo impegno nel combattere la fame, per il suo contributo nel migliorare le condizioni per la pace nelle aree colpite da conflitti e per la sua azione nel guidare gli sforzi per prevenire l’uso della fame come arma di guerra e conflitto:
il WFP è stato insignito del Premio Nobel per la Pace 2020.




L’evento, promosso dal Professor Stefano Crisci, Consigliere dello YCPR nonché del WFP Italia, è stato un momento di riflessione volto a far emergere le gravi condizioni non rispettose dei diritti umani in cui molte persone vivono ancora oggi. Nel suo intervento il Professor Crisci ha posto enfasi sull’obiettivo n° 2 promosso dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, ovvero porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare, migliorare la nutrizione e promuovere un’agricoltura sostenibile. Ha inoltre sottolineato l’importanza che il Club diventi sempre più un centro propulsivo della promozione della sostenibilità a tutto tondo, dal mare all’uomo. Fondamentale su quest’ultimo aspetto il sostegno al WFP Italia.

LEGGI ANCHE: Il Circolo Vela Bari nella top ten ai campionati del mondo 29er

Il Consiglio Direttivo dello YCPR, nella persona del Presidente Sandro Onofaro, del Direttore di sede Giulia Sallustio Ravizza, dei Consiglieri Massimo Brogna, Stefano Crisci, Arianna Gasbarra e del Presidente Onorario dello YCPR Conte Luigi Donà dalle Rose, sono stati lieti di donare al Presidente del WFP Italia, Professor Vincenzo Sanasi d’Arpe, il guidone del Club, come simbolo di ringraziamento per l’impegno profuso a sostegno del WFP.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

B&G e Centro Velico Caprera, partnership dopo l’ESA Cup 2019

Fabio Iacolare

Stintino, verrà abbattuta la strada taglia dune sulla Spiaggia della Pelosa

Fabio Iacolare

Cosa sono le Pagine Azzurre e perché devi usarle se navighi in Italia

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.