Diporto

Vado Ligure, il terminal container si prepara per l’apertura con un’immagine coordinata

Manca poco più di un mese all’apertura di Vado Gateway, il terminal container gestito da APM Terminals che per la sua importanza modificherà lo scenario portuale e logistico del Nord Italia.

In vista di questa importante data, Vado Gateway lancia la sua nuova identità visiva attraverso un logo che verrà utilizzato in tutta la comunicazione futura.

Il logo richiama con i suoi tratti sia una gru di banchina, sulla sinistra, che la prua di una nave, a destra. Al centro il nome Vado Gateway, chiuso in basso da un’onda stilizzata. I colori scelti sono il blu del mare e l’arancione, elemento che identifica la sicurezza, un aspetto fondamentale nelle politiche di APM Terminals a livello globale. Il payoff utilizzato dall’azienda “Approda il futuro” vuole essere anche un buon auspicio per la crescita dei traffici commerciali futuri e la ripresa economica del territorio.

Vado Gateway è attualmente al 91% della sua realizzazione. In cantiere il lavoro procede senza sosta, fra completamento delle strutture portuali e terrestri, riempimenti, training e test dei macchinari. Le visite di rappresentanti istituzionali e operatori, sia italiani che esteri, avvengono senza sosta, a confermare il grande interesse che il terminal ha generato, soprattutto, ma non solo, fra gli addetti ai lavori.

Leggi anche

Boot Düsseldorf 2022: dal 22 al 30 gennaio 13 spazi espositivi per la nautica

Redazione

Benetti Yacht, successo per l’Oasis 40m: chiusi due contratti in un mese

Fabio Iacolare

Motori entrobordo Volvo Penta IPS: consumi ridotti del 30%

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.