Nautica Sport

Gli 11 team ad Alicante per gli ultimi preparativi di The Ocean Race

preparativi the ocean race

Sono 11 le barche che in questi giorni si stanno radunando ad Alicante, in Spagna, per i preparativi finali in vista della partenza di The Ocean Race 2022-23.

Inizia a prendere forma l’attività a terra, con l’apertura dell’Ocean Live Park di Alicante prevista per sabato 7 gennaio.




I preparativi dei team IMOCA di The Ocean Race

Siamo alla 14esima edizione della storica regata intorno al mondo, la prima ad avere come protagoniste le imbarcazioni IMOCA, dotate di foiling. La flotta VO65, dopo aver partecipato in passato a due eventi intorno al mondo, affronterà ora una sfida più breve, partecipando alla prima edizione di The Ocean Race VO65 Sprint Cup, che prevede tre frazioni che corrispondono alle tappe 1, 6 e 7 del giro del mondo, con l’arrivo e il Grand Finale a Genova.

Per i cinque team IMOCA che prenderanno parte alla regata, si tratta di una settimana cruciale per gli ultimi ritocchi prima della partenza della In Port Race dell’8 gennaio, prima del Grand Depart per la prima tappa con rotta verso Capo Verde del 15 gennaio.

Questi i team IMOCA al via:

  • 11th Hour Racing Team (USA), con lo skipper Charlie Enright.
  • Team Malizia (GER); skipper Boris Herrmann
  • Team Holcim-PRB (SUI); skipper Kevin Escoffier
  • GUYOT environnement-Team Europe (FRA/GER); skipper Benjamin Dutreux
  • Biotherm Racing (FRA); skipper Paul Meilhat

Per i quattro team IMOCA che hanno preso parte alla scorsa Route du Rhum si tratta di un periodo impegnativo. Dopo il ritorno nel Mediterraneo, infatti, le barche sono state sottoposte a refit e agli aggiornamenti necessari per presentarsi al meglio in vista di The Ocean Race. “È stato un lavoro enorme per il nostro team”, ha dichiarato lo skipper di Holcim-PRB Kevin Escoffier. “Per fortuna abbiamo persone con un po’ di esperienza su The Ocean Race, il che rende più facile organizzarsi dal punto di vista sportivo e tecnico. Sono molto orgoglioso del livello raggiunto in così poco tempo”.

“Non vediamo l’ora di tornare in acqua oggi e di riprendere a navigare. Queste barche sono incredibili e non vedo l’ora di capire fino a che punto possiamo spingerle in equipaggio completo. Ci sono cinque grandi team, cinque ottime barche e molti ottimi velisti nella flotta, quindi sappiamo che sarà importante partire bene e che la curva di apprendimento sarà molto importante per ottenere un buon risultato quando arriveremo al traguardo del Grand Finale di Genova”.

LEGGI ANCHE: Soldini pronto per la partenza della 14esima RORC Transatlantic Race

Per 11th Hour Racing Team, la preparazione finale alla partenza è stata pianificata con largo anticipo e il team è arrivato ad Alicante giusto in tempo per festeggiare il nuovo anno e dare il tocco finale ai preparativi.

“Il nostro team ha già affrontato il meticoloso processo di stazza, quindi quest’ultima fase è una formalità”, ha spiegato Jack Bouttell dopo l’arrivo ad Alicante. “La barca è pronta, il team è pronto e non avremmo potuto fare di meglio per essere pronti alla partenza. In ogni progetto a cui ho lavorato, la portata non ti colpisce finché non sei nel porto di partenza. È sempre quello il momento in cui ti rendi conto dell’incredibile opportunità che ti attende. Credo di trovarmi in una fase di transizione in cui sono emozionato e apprensivo, ma lo stress dell’inizio non si è ancora del tutto impadronito di me”.

Sono quattro i team IMOCA che si trovano già nella marina dell’Ocean Live Park di Alicante, con GUYOT environnement-Team Europe che dovrebbe arrivare venerdì, dopo aver ottenuto dalla Direzione di Regata la deroga a continuare la preparazione della barca a Barcellona questa settimana.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

“Viareggio capitale mondiale della produzione di grandi yacht”

Redazione

America’s Cup World Series, Luna Rossa perde la prima regata contro il defender Team New Zealand

Redazione Sport

Optimist, per l’Italia sfuma il filotto: alla Spagna l’Europeo a squadre 2021

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.