Diporto Nautica

Permare presenta a Monaco il nuovo Amer Steel 41m Explorer

amer steel 41m explorer

Il Cantiere Permare ha presentato, in occasione del Monaco Yacht Show 2022, il nuovo Amer Steel 41m Explorer. All’evento erano presenti il Designer Luiz De Basto che cura il design esterno e degli interni, Andrea Piccione, Direttore commerciale Volvo Penta ed il mediatore marittimo Juan Morillo, rappresentante Amer negli Stati Uniti.




Amer Steel 41m Explorer, lo yacht rispettoso dell’ambiente

Lo yacht presenterà con uno scafo estremamente innovativo per forma e tecnologia, con un nuovo sistema avanzato di propulsione in grado di ridurre notevolmente i consumi e le emissioni, garantendo allo stesso tempo silenziosità e massimo comfort a bordo.

Amer Steel 41m Explorer è inoltre dotato di un nuovo sistema evolutivo per il varo e il recupero di tender in maniera rapida e sicura. L’intero programma di progettazione, dall’architettura navale all’inegneria esecutiva, è stato commissionato all’azienda italiana Optima Design.

Lo yacht è stato commissionato ad inizio del 2022 e la sua consegna è prevista per l’inizio del 2025.

LEGGI ANCHE: Regata del Conero, in una giornata di sole vince il TP52 Orlanda

Amer Yachts incarna lo slancio moderno verso l’innovazione, la sostenibilità e la qualità. Il brand nasce dalla passione per il mare della famiglia Amerio e dal desiderio di fare impresa rimanendo pienamente rispettosi dell’ambiente circostante. Gli yacht, infatti, si presentano innovativi, eleganti, efficienti e sostenibili: questi vengono infatti curati sin nei minimi dettagli, dalla scelta dei materiali fino al design. Scopo del cantiere è, infatti, quello di offrire un prodotto ad alta tecnologia nel rispetto di persone ed ecosistema.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Team New Zealand ingaggia il timoniere Nathan Outteridge

Redazione Sport

Sanlorenzo svela la terza novità 2020: il nuovo yacht crossover SX112

Fabio Iacolare

Tohatsu Roadshow, un tour per testare i nuovi motori fuoribordo

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.