Nautica Sport

Al via domenica il 51esimo Campionato Invernale d’Altura di Napoli

Campionato Invernale Altura Napoli

Parte domenica 6 novembre 2022 la 51esima edizione del Campionato Invernale Vela d’Altura del Golfo di Napoli. La prima prova del campionato è affidata alla organizzazione del Circolo del Remo e della Vela Italia e mette in palio la Coppa Arturo Pacifico.

Campionato Invernale d’Altura di Napoli, prima prova

L’assegnazione del trofeo al primo classificato delle classi ORC 0 – 5 arriverà a valle di due giornate di regate, quella del 6 novembre, appunto, e quella del 13 novembre. Il challenge perpetuo è intitolato ad Arturo Pacifico e apre, tradizionalmente, il Campionato: è stato voluto ed istituito dai soci del Circolo “Italia” Alfredo ed Andrea Pacifico e dalla loro mamma, la sig. Serenella, per ricordare la figura del loro papà e marito.




“Il Circolo Remo e Vela Italia è da sempre felice di contribuire all’organizzazione del Campionato Invernale del Golfo di Napoli, giunto alla 51ma edizione. Anche quest’anno la Famiglia Pacifico ha voluto riconfermare la Sua presenza con il prestigioso Trofeo, per ricordare il Loro caro Arturo e nostro compianto Socio – sottolinea il Presidente del Circolo, Roberto Mottola di Amato – La Coppa Pacifico, per la 34ma volta, come ormai da tradizione, con la prima e seconda prova, da il via al Campionato Invernale. Un appuntamento nell’ambito delle regate di Altura a cui teniamo molto. Nel frattempo ci stiamo preparando, come sempre, all’organizzazione delle prossime regate dedicate ai giovani e ai giovanissimi, che sono e saranno la linfa e la forza per il futuro del nostro sport. A gennaio infatti riprenderemo l’attività per le derive ed in particolare per gli Optimist, con l’assegnazione delle nostre Coppe Challenge.”

Le altre tappe del campionato di vela nel Golfo

Secondo una formula ormai collaudata, ai dieci circoli coinvolti nella organizzazione del Campionato Invernale d’Altura di Napoli viene affidata la “paternità” di una delle nove prove della manifestazione che copre l’arco di diversi mesi e si conclude agli inizi marzo.

LEGGI ANCHE: Alberto Bona alla Route du Rhum, restano da scegliere le vele

  • Domenica 27 novembre si assegna la Coppa Giuseppina Aloj (REALE YACHT CLUB CANOTTIERI SAVOIA);
  • Domenica 11 dicembre, i Trofei Martinelli, A. Chiodo e O. Albanesi (CLUB NAUTICO DELLA VELA);
  • Il 22 gennaio 2023, la Coppa Ralph Camardella (CIRCOLO CANOTTIERI NAPOLI); il 5 febbraio, il Trofeo Città di Torre del Greco (CIRCOLO NAUTICO TORRE DEL GRECO);
  • Il 19 febbraio, il Trofeo Lega Navale Italiana (LEGA NAVALE ITALIANA – NAPOLI) e il Trofeo Serapide (LEGA NAVALE ITALIANA – POZZUOLI);
  • Infine, il 4 e 5 marzo, il Trofeo del Campionato (CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO) e la Coppa Francesco de Pinedo (SPORT VELICO MARINA MILITARE – NAPOLI e SEZIONE VELICA ACCADEMIA AERONAUTICA).

Ogni anno il numero degli sportivi e degli appassionati di vela che decidono di prendere parte al Campionato aumenta, a riprova dell’interesse sempre crescente che gli sport in mare riescono a suscitare.

 

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Vela, la Rolex Giraglia 2020 resta confermata salvo complicazioni

Fabio Iacolare

The Ocean Race riparte con un piano decennale nell’ottobre 2022

Fabio Iacolare

Il primo modello elettrico di Capoforte al Salone di Genova

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.