Diporto Nautica

Energy Boat Challenge, a Monaco l’evento per una nautica ecosostenibile

energy boat challenge

Al via da oggi, lunedì 4 luglio, fino a sabato 9, la nona edizione dell’Energy Boat Challenge. Organizzato dallo Yacht Club Montecarlo, l’evento mira a dare delle risposte alle sfide ambientali che si fanno sempre più urgenti, proponendosi come catalizzatore di una nautica da diporto ecosostenibile e promuovendo tutte le iniziative al riguardo.




Nel corso dell’Energy Boat Challenge si sfideranno 35 team, di cui 27 provenienti da università di tutto il mondo, che rappresenteranno fino a 20 paesi diversi: tra questi Francia, Grecia, Italia, Portogallo, Emirati Arabi Uniti, Perù e Cina, a cui si aggiungono Canada e India, alla loro prima partecipazione all’evento. La gara, che sarà suddivisa in categorie, sarà poi affiancata da dibattiti e da un job forum, presieduti da degli esperti.

L’Energy Boat Challenge, evento internazionale che arricchisce l’ampio programma estivo monegasco, sottolinea ancora una volta l’atteggiamento green del Principato di Monaco, già punto di riferimento in tutta Europa nel campo della sostenibilità. “Di fronte all’emergenza climatica a cui assistiamo ogni giorno di più, è l’intero ecosistema della nautica da diporto che si preoccupa e deve evolversi: sia gli yacht, sia le infrastrutture portuali. Dobbiamo essere attori del cambiamento e contribuire a questa trasformazione”, ha dichiarato il principe Alberto II in occasione di un evento annuale dello Yacht Club Monaco di pochi giorni fa, a sottolineare l’impegno che il Principato porta avanti da anni nella politica green.

LEGGI ANCHE: 100 Vele, a Roma trionfa Costellation: oltre 200 gli iscritti

La manifestazione, in collaborazione con la Fondazione Alberto II di Monaco, Credit Swisse, BMW, SBM Offshore e con il cantiere navale olandese Oceanco, è nata sotto l’impulso del suo Presidente, il Principe Alberto II, molto attento ai cambiamenti e alle innovazioni: lo scopo fondamentale è quello di stimolare la creatività degli ingegneri, verso uno sviluppo di nuovi tipi di propulsione basati sull’energia pulita.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

I fratelli Larcher della Canottieri Garda vincono la 71^ Centomiglia del Garda

Redazione Sport

Vela, Invernale di Napoli: Gaba vince il Trofeo Città Torre del Greco 2022

Redazione Sport

Estate 2022, l’Italia meta prediletta dei superyacht: la classifica

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.