Località di mare

Lavorare in smart working da Malta: i free wifi spot tra Malta e Gozo

Lavorare in smart working da Malta: i free wifi spot tra Malta e Gozo

Grazie all’impegno della Malta Communications Authority e alla collaborazione dei suoi partner maltesi, ci sono oggi oltre 190 free wifi spot tra Malta e Gozo.

Ci sono alcune professioni che da sempre hanno avuto la possibilità di essere svolte ovunque ci fosse un collegamento Internet.

Ma questi mesi di isolamento hanno dato modo a numerose persone di sperimentare la formula del lavoro a distanza.

Quindi, se anche il tuo datore di lavoro ha capito che in smart working ‘si può fare!’, o sei un libero professionista non vincolato alle mura del proprio ufficio, è tempo di cambiare aria e cercare nuovi stimoli da cui attingere linfa vitale e creativa per il tuo lavoro.

Ecco i free wifi spot tra Malta e Gozo

Le reti libere disponibili sono nei luoghi più disparati per offrirvi la possibilità di sistemarvi col vostro computer nella cornice che più vi aggrada e di cui vi facciamo qui di seguito un piccolo estratto simbolico:

• Couvre Porte – Birgu. Il grande portale di ingresso alle mura fortificate della più famosa delle Tre Città è un luogo maestoso che racconta la storia delle imprese di conquista che si sono avvicendate sulle isole. Il posto ideale per lavorare circondati dalla storia.

• Piazza della Rotunda – Mosta. La storia della grande chiesa di Mosta è una delle preferite tra quelle che i maltesi amano raccontare. Durante la Seconda Guerra mondiale fu sganciata sulla chiesa, piena di 300 fedeli, una bomba da 200kg che tuttavia non esplose. Episodio che i maltesi definiscono, giustamente, miracoloso. Venite a lavorare da queste parti se vi serve quindi un aiuto dal cielo.

• Piazza Balluta – St Julians’. Si tratta della piazzetta che si affaccia sull’omonima baia nel cuore pulsante della vivace St Julians’ e sulla quale si affacciano numerosi ristoranti caratteristici. Fermatevi a lavorare qui, se volete un drink subito pronto e a portata di mano per compensare le fatiche del lavoro.

• Parco Nazionale – Ta’ Qali. Questa zona verdeggiante è un’area protetta che si trova nel comune di Attard, nel cuore di Malta. La zona, perfetta per un pic nic nel verde, ospita anche un parco avventura ed un teatro all’aperto. Un luogo ideale per lavorare in tranquillità circondati da una fresca vegetazione.

• Pjazza San Lawrenz – San Lawrenz. Si tratta di una deliziosa piazzetta nel tipico villaggio di San Lawrenz a Gozo, su cui svetta, come da copione, il campanile di una chiesa costruita nella tipica pietra calcarea locale. San Lawrenz è anche il comune che ospita Dwejra, una delle zone dai paesaggi più suggestivi di tutto l’arcipelago. Venite a lavorare qui per sentirvi circondati dalla vera tradizione dell’isola.

• Piazza della Madonna di Pompei – Marsaxlokk. Avete presente i caratteristici luzzu, i tipici pescherecci colorati maltesi? Nella baia su cui si affaccia questa piazza se ne trovano ormeggiati a centinaia. Dovete venire qui a lavorare se volete essere sicuri di gustare dell’ottimo pesce fresco in pausa pranzo.

LEGGI ANCHE: Immersioni sicure a Malta con un severo protocollo anti Covid

Insomma: se cercate un luogo che vi offra piacevoli ritmi quotidiani, ma circondati da uno stile di vita e da una natura che conciliano il benessere fisico e mentale, avete trovato la vostra destinazione: Malta.

L’Arcipelago vi offre inoltre una selezione di strutture alberghiere consone a qualsiasi standard, che vi sapranno garantire il confort necessario per permettervi di lavorare in serenità e farvi sentire come a casa.

Nel tempo libero potrete farvi coinvolgere dalla grande ospitalità maltese e imparare a vivere come un local creandovi le vostre piccole routine piacevolmente esaltate da una cornice pittoresca.

Infine, oltre alle APP che vi sapranno indicare le wifi disponibili in questi e in decine di altri posti dell’arcipelago, sappiate che ci sono molte altre APP utili per conoscere Malta e tutti i servizi disponibili sul territorio, il cui elenco potete scoprire a questo link.

Leggi anche

XXI Napoli Film Festival, premi e rassegne dal 23 settembre al 1 ottobre 2019

Fabio Iacolare

Trapani, il Gran Galà dell’Opera Lirica Italiana unisce il Mediterraneo

Fabio Iacolare

L’autunno nei Parchi e Musei della Val di Cornia si apre con la Giornata dei Piccoli Musei

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.