Località di mare Nautica

Mare mosso e vento ribaltano barca, salvato velista

velista

Il mare mosso e le raffiche di vento ribaltano la barca a vela, un velista 45enne romano in vacanza, è stato salvato da un finanziere libero da servizio e due bagnini. E’ successo a Orbetello (Grosseto), lungo il litorale della Giannella, in una giornata con un po’ di brezza che ha increspato il mare.

Il vento ha ribaltato lo scafo, il velista salvato dai bagnini

Il turista si è messo al timone della sua imbarcazione a vela non resistendo al richiamo delle onde, da lui giudicate favorevoli. Ma a un centinaio di metri della spiaggia, a causa del progressivo aumento dell’intensità, il vento ha colpito il monoposto a vela facendolo ribaltare, l’uomo è naufragato rimanendo bloccato al largo e non potendo ritornare a riva.




Un appuntato della GdF dalla spiaggia ha compreso la situazione di emergenza, quindi ha immediatamente avvertito due bagnini di un albergo e col loro pattino di salvataggio, hanno raggiunto il velista al largo, riportandolo a riva e riuscendo anche a recuperare la barca a vela classe ‘laser’ che era in balìa delle onde. Il 45enne non ha avuto avuto bisogno di cure ospedaliere.

LEGGI ANCHE: Area Marina di Portofino: “No all’unione con il parco terrestre”

Il militare durante l’azione di salvataggio, a causa dello sforzo e della concitazione si e’ procurato un infortunio muscolare guaribile entro 10 giorni.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Liguria, in consiglio regionale le richieste dei surfisti

Fabio Iacolare

Genoa Shipping Week, confermata la quarta edizione

Redazione

Horca Myseria: corsi e progetti di una bella realtà della vela in Italia

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.