Viaggi e stili di vita

Viaggi, in Golena al chiaro di luna

 Venerdì 13 settembre 2019, un’esperienza notturna verso il Po, con visita al Museo del Culatello e cena nel bosco tra le eccellenze dall’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR)

Il colpo di coda dell’estate assume all’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR) le sembianze di un’esperienza a metà strada tra il gusto di una cucina d’alta classe e l’incantata atmosfera di una passeggiata sotto le luci di una ribalta lunare, riflesse sull’acqua del Grande Fiume. Nel regno della gastronomia e della filosofia culinaria gastrofluviale dei fratelli Luciano e Massimo Spigaroli, “In Golena al chiaro di luna” è una serata magica, che venerdì 13 settembre 2019 si sviluppa in una passeggiata notturna tra argini, campi, corsi d’acqua e una folta vegetazione che conducono al Po.

Denominato “Bosco della Lite”, il percorso ad anello prosegue nel Pig Park, con la possibilità di vedere l’allevamento dei maiali neri allo stato brado, fino ad arrivare alla zona dei Pig Table, dove la tavola imbandita diventa una sfilata di cibi, profumi e sapori dominata dal Culatello e dai salumi della bassa.

Nel dettaglio, il programma si apre con il ritrovo nel cortile alle 18:30, al quale segue la visita guidata al Museo del Culatello e alle sue cantine. All’uscita, il vero e proprio inizio della passeggiata al chiaro di luna, della durata di un’ora e mezza, che ha il proprio momento clou in una cena nel bosco all’interno del Pig Park, con menu composto da Culatello di Zibello e salumi Spigaroli con focaccia, Insalata del Casaro (insalata verde con spalla cotta e Parmigiano), Frittata, Dolce, Acqua e Fortana. Tornare all’Antica Corte Pallavicina al termine della cena è come riemergere da una dimensione irreale eppure fortemente ancorata alla tradizione di questi luoghi sospesi e galleggianti.

Il prezzo dell’esperienza – comprensivo di visita al Museo, escursione guidata e cena nel bosco – è di 35 euro a persona, con prenotazione obbligatoria, vista la limitata disponibilità dei posti. È possibile richiedere una variante vegetariana del menu.

Leggi anche

Tutto pronto per l’Ischia Global Festival: al via con Mariagrazia Cucinotta

Fabio Iacolare

San Valentino in cantina alle Tenute La Montina di Monticelli Brusati

Fabio Iacolare

Ambiente: “Per salvare il pianeta bisogna far durare di più gli smartphone”

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.