Nautica Sport

Moro di Venezia e Compagnia della Vela per i trent’anni dal trionfo in Louis Vuitton

moro di venezia

Venezia si appresta ad accogliere nuovamente, in occasione dei suoi trent’anni, la Louis Vuitton Cup. Il 30 aprile del 1992, Il Moro di Venezia e Compagnia della Vela scrivevano a San Diego la storia, entrando di diritto nel trofeo sportivo più antico e prestigioso: l’America’s Cup.

Moro di Venezia, in collegamento anche Paul Cayard

Domani, 6 maggio 2022, i protagonisti del Moro di Venezia fanno ritorno nel capoluogo veneto per rivivere e festeggiare ancora una volta quei ricordi indelebili della vittoria su Team New Zealand, che è valsa l’accesso alla finale della Coppa America. Nonostante a quel momento indimenticabile non abbia fatto seguito una vittoria, le gesta del Moro non vennero dimenticate, anzi hanno rappresentato la nascita di una passione tutta italiana per il mondo della vela, ispirando nuove generazioni di velisti che sognavano di ricalcare le orme dei Mori.

moro di venezia




Il programma delle celebrazioni prevede una cena di gala per venerdì sera, nella Sede Nautica della Compagnia della Vela, situata sull’isola di San Giorgio Maggiore, cui prenderanno parte il team de Il Moro di Venezia, i soci del Club e le autorità. Nell’occasione, la Louis Vuitton sarà esposta e rimarrà a Venezia fino a giugno nella Compagnia della Vela. Anche Paul Cayard, skipper de Il Moro, prenderà parte alla serata, collegandosi alle 22.00 in videochiamata da San Francisco.

moro di venezia

LEGGI ANCHE: Coppa Italia Techno293 e IQFoil, a Sferracavallo la seconda tappa

Alle 17 di sabato 7 Il Moro di Venezia scenderà nelle acque di Bacino San Marco: si tratta del secondo prototipo costruito dai Cantieri Tencara per l’America’s Cup. Per un saluto alle sedi della Compagnia della Vela e della Bucintoro, la più antica compagnia remiera di Venezia che festeggia i suoi 140 anni, l’imbarcazione sarà seguita dal Maxi Ior Moro di Venezia II, altra barca storica appartenuta a Raul Gardini, dalla Dodesona, barca di rappresentanza della Reale Società Canottieri Bucintoro, e da altre barche a vela e a remi. La serata continuerà poi in Arsenale per una grande festa aperta a tutti gli amici de Il Moro di Venezia.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Pesca, il supporto concreto del Feamp in tre esperienze virtuose

Davide Gambardella

Luna Rossa confida in Spithill, il pitbull delle finali di America’s Cup

Redazione Sport

La Lega Navale di Ostia diventa la seconda scuola vela d’Italia

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.