Nautica Sport

Luna Rossa “svela” il suo Racing Software

luna rossa svela il suo racing software

Come facevano i velisti di Luna Rossa a sapere quando tagliare il traguardo per non prendere penalità o quando virare prima del boundary e non finire fuori campo? Con il Racing Software, un sistema che ogni team ha sviluppato autonomamente e in tempi strettissimi (un anno), a partire da un protocollo fornito dagli organizzatori della Coppa America.

A svelare come funziona il Racing Software italiano ci ha pensato la stessa Luna Rossa, dopo che tanto se ne è parlato tra gli appassionati. Il sistema raccoglie innanzitutto le informazioni da 3 diverse fonti: l’ILS (Instrumentation and Logging Sistem) che riporta velocità, heading e posizione della barca; i “Geographical data”, ovvero le informazioni del GPS, quella sulle correnti marine e i dati polari dello scafo; infine i dati del Race Management System forniti dal comitato di regata, con la posizione delle boe, le misure del campo di regata e simili.




La peculiarità del Racing Software di Luna Rossa non sta però nella raccolta dei dati, quanto nella sua rielaborazione e soprattutto nella sua trasmissione. Il programma infatti è capace di sintetizzali al massimo e comunicarli a tutto l’equipaggio in tempo reale. In questo modo non c’è bisogno di un componente del team addetto a monitorare costantemente i dati come nelle normali regate, ed è probabile che il sistema vedrà a breve delle applicazioni anche nella “normale” nautica da diporto.

LEGGI ANCHE: Luna Rossa, parla Bertelli: “Già al lavoro per la prossima America’s Cup”

Quando si usa il Racing Software

Durante le regate di Coppa America sono 3 i momenti fondamentali in cui il Racing Software gioca un ruolo centrale. Innanzitutto quando gli AC75 entrano nel box di pre-start, in quel frangente il sistema calcola al secondo quando manca per entrare nell’entry box. Subito dopo il programma riporta i tempi previsti e la velocità necessaria per tagliare il traguardo alla fine del countdown, considerando quando le partenze siano importanti in Coppa, si capisce anche l’essenzialità di questo software; infine durante la gara il Racing Software comunica i tempi che lo scafo impiega a coprire il percorso.

Leggi anche

Riconoscimento a Giancarlo Pedote, il velista solitario che riscrive la storia

Redazione

Monaco Yacht Show: Ulysse Nardin sarà di nuovo lo sponsor ufficiale

Redazione

Luna Rossa – Ineos, sfiorato l’incidente diplomatico ma è polemica

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.