Nautica Sport

Mondiale F/250 motonautica: medaglia d’argento per Alessandro Cremona

Mondiale F/250 motonautica

Si è concluso ieri, domenica 5 settembre, a Jedovnice, il “Powerboat Events Grand Prix of the Czech Republic”, manifestazione valida quale 3^ prova di Campionato Mondiale Circuito delle classi F/500, F/250 e F/125 di motonautica.

Per queste due ultime classi (250 e 125) si è trattato dell’ultima prova stagionale, al termine della quale sono stati assegnati i titoli mondiali 2021.

Mondiale F/250 motonautica: medaglia d’argento all’italiano Cremona

Nel Mondiale di motonautica F/250 è arrivata la medaglia d’argento per il piacentino Alessandro Cremona (foto in apertura). Il Titolo iridato 2021 è andato all’ungherese Peter Bodor. Bronzo al bulgaro Viktor Ivanov.
Un importante risultato conseguito al termine di una gara, quella ceca, molto movimentata, dove la lotta è stata essenzialmente tra i due piloti in testa alla classifica provvisoria, Cremona e Bodor.




Ad imporsi a Jedovince è stato Bodor, davanti al bulgaro Ivanov e a Cremona (rispettivamente secondi e terzi classificati). Una gara non fortunatissima per l’azzurro; l’esperto e agguerrito pilota dell’AMD San Nazzaro, partito subito benissimo con la vittoria della prima manche di gara (sulle tre in programma), è stato poi frenato da problemi tecnici al motore del suo scafo che lo hanno costretto a ritirarsi nella seconda manche e a chiudere l’ultima quarto classificato.

Classe F/125, trionfa il pilota estone Sanna Aaslav-kaasik

A Jedovnice, il Titolo Mondiale della classe F/125, è finito nelle mani della pilota estone Sanna Aaslav-kaasik (che ieri si era aggiudicata senza troppi problemi la gara ceca); secondo sul podio e medaglia d’argento 2021, per il bulgaro Viktor Lubenov; bronzo iridato al polacco Sebastian Kecinsky. Migliore degli azzurri, con un ottimo quinto posto finale nella classifica assoluta del Mondiale, Mattia Ghiraldi, il ventunenne cremonese dell’AMD San Nazzaro.
Classifiche complete su: www.uim.sport.




In Repubblica Ceca, si è conclusa anche la 3^ tappa del Mondiale F/500; la vittoria di giornata è andata invece l’ungherese Attila Havas, che ha regolato l’estone Erko Aabrams e il polacco Marcin Zielinski (rispettivamente 2° e 3° classificati). Buon piazzamento per Andrea Ongari, che ha chiuso la gara ceca 5° di giornata, alle spalle dello slovacco Marian Jung.
Fuori dai giochi in questa tappa, Giuseppe Rossi; il piacentino del Circolo Nautico Chiavenna, a causa di problemi tecnici al motore del suo scafo, non è riuscito a terminare le manches di gara.
La classifica provvisoria, a una gara dalla conclusione del Campionato, vede al comando sui 14 piloti iscritti, Erko Aabrams, primo a punti 52, seguito da Marian Jung (p.48) e dall’ungherese Attila Havas (p.44); quarto posto provvisorio per Marcin Zielinski (p.35), mentre Giuseppe Rossi, rimasto a quota 30 punti, è attualmente 5° in classifica.
La sfida per il Titolo 2021 del Mondiale F/500, si deciderà in Italia a Cremona dal 17 al 19 settembre.

A Viverone il 7° Waterfestival Viverone Lake Grand Prix

Si è concluso domenica 5 settembre, sulle acque del lago piemontese di Viverone (Biella), il Water Festival, “7° Waterfestival Viverone Lake Grand Prix”, che ha visto i piloti impegnati nell’Europeo F4 e nelle tappe di Campionato Italiano di F2, GT30 e Formula Junior Élite.

Il Campionato Europeo di F4, in prova unica, ha visto i 8 piloti partecipanti (provenienti da 6 diverse nazioni) sfidarsi per la conquista del titolo continentale 2021.
Campione europeo si è a laureato l’estone Stefan Arand, che ha dominato la gara vincendo tutte le manches disputate; argento al lituano Paulius Stainys Lijcs, mentre il bronzo l’ha vinto la svedese Mathilda Wiberg.
Settimo posto per l’unico azzurro in gara, Oleg Bocca, l’azzurro del Rainbow Team Association.

Campionati Nazionali, nella seconda tappa F2 vince Abate

Per quanto riguarda i Campionati Nazionali, questa seconda e decisiva tappa della F2 ha registrato la vittoria del comasco Tullio Maria Abbate, portacolori dello Yatch Club Como Mila CVC.
Abbate, grazie a questo successo, si è aggiudicato il titolo italiano 2021 della F2 (il secondo in carriera dopo quello conquistato nel 2018). L’argento tricolore è finito nelle mani di Luca Fornasarig; bronzo a Stefan Hagin, il pilota tedesco che ha gareggiato nella prima tappa del Campionato Italiano di F2.

LEGGI ANCHE: Inizia a Porto Cervo la 31^ Maxi Yacht Rolex Cup con una flotta di 44 yacht

Nella GT30, arrivata a Viverone al secondo appuntamento stagionale, continua a macinare punti Oleg Bocca: il portacolori del Rainbow Team leader di classifica provvisoria di Campionato in Gara1 si è imposto sui due piloti del Club Nautico Gabbiane, Mauro Cavalloni e Anja Regonelli; in Gara2 ha invece regolato rispettivamente Cavalloni e Marco Meneghello (Associazione Motonautica Venezia).
Infine, sul lago di Viverone si è disputata la 2^ tappa della Formula Junior Élite; vittoria di Andrea Cavalloni (Club Nautico Gabbiane), che ha lasciato i gradini più bassi del podio ai due piloti del Rainbow Team Association, Ettore Bò e Giulio Raimondotto.

Il Campionato di F. Junior Élite proseguirà dal 10 al 12 settembre a San Nazzaro d’Ongina, per poi concludersi il 25-26 luglio a Cagliari, località che vedrà anche la chiusura del Campionato Italiano GT30.

Leggi anche

Il J24 La Superba della Marina Militare firma anche la Regata Nazionale di Cervia

Fabio Iacolare

VIDEO – La raffica che stava per beffare Luna Rossa, ma gli italiani evitano la scuffia

Redazione Sport

Grace O’Malley, la prima donna velista e pirata

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.