Località di mare

Cecina, ritrovato un presunto ordigno bellico alle Gorette

Cecina, ritrovato un presunto ordigno bellico alle Gorette

L’Ufficio Locale Marittimo ha comunicato questa mattina che è stato rinvenuto un presunto ordigno bellico alle Gorette nel tratto di spiaggia tra il Bagno Ippocampo e il Villagio Francese.

A trovarlo è stato un cittadino che setacciava la spiaggia con il metal detector: si tratta di un oggetto ferroso non indentificato ma dal momento che potrebbe trattarsi di un ordigno bellico sono stati allertati gli artificieri.

Ordigno bellico alle Gorette, ecco le operazioni di bonifica

Le operazioni di accertamento e successiva bonifica sono quindi in corso da parte degli organi militari. E’ stata quindi firmata un’ordinanza per vietare l’accesso e la circolazione, anche a piedi, nell’area interdetta, a tutela dell’incolumità pubblica finchè non saranno concluse le operazioni e l’area ripristinata.

A Cecina realizzate due “Bau Beach”

Nel territorio del Comune di Cecina sono state realizzate due “Bau Beach”, una a nord (Gorette Nord) ed una a sud (Fosso Nuovo), dove è permesso e regolamentato l’accesso della spiaggia agli animali domestici.

  • Bau Beach Gorette Nord –  Ubicata nell’area delle acque di balneazione “Gorette Nord”, con un’estensione di circa 100 metri di cui una parte a libero accesso ed una parte attrezzata (la collocazione potrebbe essere diversa da quella indicata, attenersi alla perimetrazione effettuata sul luogo).
  • Bau Beach Fosso Nuovo –  Ubicata nell’area delle acque di balneazione “Fosso Nuovo”, con un’estensione di circa 100 metri (la collocazione potrebbe essere diversa da quella indicata, attenersi alla perimetrazione effettuata sul luogo).

L’accesso ai parcheggi più vicini alle Bau beach è indicato da apposita segnaletica posizionata in via dei Campilunghi, via Volterra, via Sforza, via Ferrucci, via della Pineta.

LEGGI ANCHE: CecinaRiparte: protocollo d’intesa per lo sviluppo della città

Per raggiungere la spiaggia è necessario percorre i percorsi pedonali e ciclabili all’interno della pineta facente parte della “Riserva Naturale Biogenetica dei Tomboli di Cecina”; nelle immagini seguenti si forniscono alcune indicazioni utili (percorrenze in metri).

Leggi anche

Forte dei Marmi, “Musica notturna” al terzo evento con la rassegna Sentieri musicali a Villa Bertelli

Fabio Iacolare

“Natura protagonista del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”

Redazione

A Capri campi boe davanti ai Faraglioni contro il sovraffollamento di barche

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.